CONDIVIDI

Pantene è sicuramente tra le aziende più importanti al Mondo di Cosmesi. I suoi prodotti sono distribuiti in tutta Europa e gran parte del resto del Mondo e la sua leadership è fuori discussione. Qualcosa , però, sembra aver toppato da un punto di vista di Marketing: la scelta come testimonial per i prodotti sui capelli. La nota azienda ha infatti voluto fortemente Chiara Ferragni ,l’influencer numero 1 in Italia e numero 15 al mondo come testimonial.

La campagna social non ha avuto però un riscontro postivito , essa infatti presenta notevoli polemiche .Ecco cosa scrive la gente: (clicca sul link)

Ecco alcuni commenti sotto al post:

Non acquisto nulla che venga proposto da una influencer, che sia la Ferragni o chi per lei… Fate lavorare negli spot pubblicitari quegli attori sconosciuti che con questo lavoro ci campano. Lei, suo marito e sua sorella hanno monopolizzato l’intero settore pubblicizzando più marchi, e sicuramente il cachet che guadagnano viene a gravare sul costo finale dei prodotti. Quindi… bye bye!!!

Un corso di dizione, per favore pagatele un corso di dizione!

 Possibile che non avevano nessun altra persona persona x la pubblicità? 
Magari una ragazza che aveva bisogno di guadagnare qualche cosa.
Fate veramente schifo, ogni volta che vedo, in televisione o in qualche altra parte, un personaggio così detto “”famoso””” mi si rivolta lo stomaco.

Ancora quell’inflessione da…. “profondo nord”! Capelli e NO cape’lli) non ho trovato il giusto simbolo dell:accento, cmq penso si capisca ugualmente! Nelle pubblicità non si devono usare gli accenti “regionali” a meno che non si voglia dar risalto ad un particolare dialetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.