Foto di mammastobene.com

Aveva partorito da poco una bambina, che però era risultata positiva al Coronavirus.

Così, la neomamma ha pensato di abbandonarla, approfittando del momento in cui il personale l’aveva allontanata per alcune procedure. Una storia che ha dell’incredibile e che è avvenuta a Palermo.

I medici e gli infermieri, dopo essersi accorti dell’assenza della donna, hanno cercato di rintracciarla in vari modi, ma non ci sono riusciti.

Infatti, la protagonista della vicenda ha abbandonato la struttura ospedaliera e ha deciso di rendersi irreperibile. Per fortuna, la bambina sta bene, nonostante risulti positiva al Covid. Al momento la polizia si è mobilitata per le indagini, ma non si sa ancora nulla.

A commentare il tutto ci ha pensato la dott.ssa Marilù Furnari, responsabile della direzione sanitaria dell’ospedale Di Cristina. Come riportato da vari giornali e quotidiani, ha detto così:

“Il personale medico ha tentato per giorni di contattare la madre. Purtroppo però, non siamo riusciti a raggiungerla. A quel punto abbiamo avvisato le forze dell’ordine del possibile abbandono della piccola”.

La dottoressa inoltre, spiega che ci sono stati già più di venti bambini ricoverati per Coronavirus in questa struttura ospedaliera (reparto infettivo). Ma che la maggior parte di loro hanno già fatto rientro nelle loro abitazioni, in concomitanza con l’inizio delle scuole. E ha concluso dicendo:

“Solo quattro hanno qualche complicazione, gli altri stanno bene e saranno dimessi appena negativi. La neonata è una dei bimbi che stanno meglio, almeno dal punto di vista clinico”.

La polizia indaga sul caso

Come vi abbiamo detto poco fa, alla polizia hanno affidato le ricerche mirate al ritrovamento della mamma, che sembrerebbe essere scomparsa nel nulla.

Hanno dunque preso tutta la documentazione necessaria e hanno chiesto informazioni all’equipe che era presente nelle ore in cui è avvenuta la fuga. Dove sarà finita la donna? Ma soprattutto, com’è possibile che si arrivi a questi livelli di disumanità?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.