CONDIVIDI

Choc a Trento, dove due fratellini di 2 e 4 anni sono stati uccisi dal padre, che si è poi tolto la vita.

L’assassino era un ex maresciallo

L’uomo che ha ucciso i due figli di 2 e 4 anni a martellate era un ex maresciallo dei carabinieri. Si era congedato dall’Arma per esercitare la professione di operatore finanziario. 

I corpi dei due bambini sono stati trovati dalla madre. Si ipotizza che dietro al folle gesto ci siano dei motivi di soldi. La famiglia, descritta come perfetta da vicini e conoscenti, quel giorno avrebbe dovuto formalizzare davanti al notaio l’acquisto di un appartamento.

La moglie del padre assassino si è recata per prima dal professionista. Quando è tornata a casa si è trovata davanti alla tragedia.

L’uomo, dopo aver commesso l’efferato delitto, si è tolto la vita buttandosi da un dirupo in località Sardagna. Quando gli elicotteri hanno trovato la sua auto era troppo tardi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.