Il tweet omofodo di Carlo Taormina

Sta facendo discutere il tweet dell’avvocato Carlo Taormina sulla strage di Orlando in cui hanno perso la vita 50 ragazzi e ne sono rimasti feriti oltre 53 in seguito alla follia omicida di Omar Mateen, che ha aperto il fuoco in un locale, il Pulse, frequentato da omosessuali.

“L’attentato a Orlando perché due gay si baciavano. Sta di fatto che se si fossero baciati due etero, non sarebbe successo niente.” L’ex parlamentare di Forza Italia si riferisce alle parole del padre dell’autore della strage, secondo il quale suo figlio aveva avuto una reazione violenta dopo aver visto due gay che si baciavano.

Dura la reazione sui social, anche da parte di esponenti politici. “Quale sarebbe la conclusione? Che due gay non dovrebbero baciarsi perché altrimenti li ammazzano? Si rende conto che lei è un folle?”, scrive un utente, “Eh infatti @carlo_taormina, se gli ebrei fossero stati ariani tutto ‘sto casino dell’Olocausto non sarebbe successo”, scrive un altro. E ancora: “Anche se i tuoi genitori si fossero baciati e basta, non sarebbe successo niente. E invece tocca sopportarti.”

“‘Se quella donna non si fosse messa la minigonna non l’avrebbero violentata’. Si vergogni, che schifo!”, replica Anna Rita Leonardi, ex candidata sindaco di Platì del Pd.

La carneficina di Orlando è stata definita la più grande strage da sparatoria nella storia degli Stati Uniti. Il numero dei morti non è ancora definitivo, in quanto molti feriti versano in gravissime condizioni.

carlo-taormina-strage-orlando

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.