Moda giapponese: oculolinctus

Si chiama oculolinctus ed è l’ennesima stravagante e perversa moda proveniente dal Giappone: si tratta di una pratica feticista che consiste nel leccare il bulbo oculare del partner.

Tale usanza è venuta allo scoperto in seguito alla denuncia di alcuni insegnanti per la consistente diffusione di congiuntiviti  tra gli studenti.

L’oculolinctus può infatti provocare diverse malattie, come congiuntivite, tracoma o infezione da clamidia, a causa dei batteri che vengono scambiati tra lingua e occhio.

Questa pratica, secondo quanto riportato dai media locali, si sarebbe diffusa in seguito a un video musicale della band nipponica Born, in cui si vede una ragazza che lecca l’occhio al cantante, ma anche perché è spesso presente nei manga.

I sostenitori dell’oculolinctus sono parecchi “Il mio ragazzo ha iniziato a leccare i miei bulbi oculari anni fa e mi è piaciuto moltissimo. Non stiamo più insieme ora, ma mi piace ancora chiedere ai partner di leccare i miei buli oculari”, ha raccontato all’Huffington Post Elektrika Energias, studentessa 29enne delle Isole Vergini (Stati Uniti).

I medici sono molto preoccupati per la sua diffusione soprattutto tra i giovanissimi “Niente di buono può venire da questo. Ci sono creste sulla lingua che possono causare una abrasione corneale. E se una persona non ha lavato la sua bocca, potrebbe mettere acido da agrumi o spezie nell’occhio”, ha dichiarato David Granet, oftamologo di  San Diego.

Su Youtube sono presenti numerosi video che testimoniano l’esistenza di questa usanza:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.