Noci e arachidi fanno bene alla salute

Il consumo di noci e arachidi ridurrebbe il rischio di mortalità generale e di morte per malattie cardiovascolari: è quanto emerso da uno studio effettuato presso la Nashville Vanderbilt University.

Gli scienziati, guidati da Xiao-Ou Shu, hanno preso in esame tre studi che coinvolgevano 71.764 uomini e donne con reddito basso residenti nel sud degli Stati Uniti e 134.265 uomini e donne cinesi di Shanghai.

I risultati, pubblicati online su Jama Internal Medicine, hanno evidenziato la correlazione tra il consumo di noci e una più bassa mortalità generale e cardiovascolare. Nel dettaglio, il rischio di mortalità generale si riduceva del 21% nel gruppo americano e del 17% in quello cinese, mentre la riduzione del rischio di cardiopatia ischemica è stato osservato in tutti i gruppi etnici.

Le proprietà della frutta secca erano già ampiamente note, questo nuovo studio non fa altro che incrementare l’ottima considerazione che si può avere verso di essa.

Le arachidi, pur essendo classificati come legumi, possiedono un apporto nutritivo molto simile a quello delle noci.

“Certo, le arachidi non sono realmente noci – ha commentato in una nota Mitchell Katz, direttore del Dipartimento dei servizi sanitari di Los Angeles e vicedirettore di Jama Internal Medicine – Ma che importa se ci aiutano a vivere più a lungo a un prezzo abbordabile?”.

Se tali risultati fossero confermati, si tratterebbe di una scoperta molto importante nella battaglia contro le malattie cardiovascolari, vista la facile reperibilità e il basso costo di noci e arachidi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.