Il corpicino privo di vita di un neonato è stato trovato ieri sera sulla provinciale 299 in località Agognate a Novara, sotto il cavalcavia dell’Autostrada A4.

A trovarlo morto tra i rifiuti è stato un passante che ha avvertito immediatamente  la polizia.

In giornata dovrebbe essere svolta l’autopsia per chiarire le cause della morte del piccolo.

«C’è un neonato morto a lato della strada, ad Agognate, vicino all’ingresso dell’autostrada Novara Ovest».

Queste le parole al 113 dell’automobilista che ieri sera ha notato il corpicino.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile della Questura, il medico legale e il sostituto procuratore Mara De Donà, che coordina le indagini per risalire a chi sia la madre.

Una informativa è stata inviata a tutti gli ospedali di Piemonte e Lombardia per capire se sia stata ricoverata una donna per le ferite post-parto.

Data la vicinanza dell’autostrada, non si esclude però  che a gettare il neonato  possa essere stato qualcuno di passaggio.

autostrada

4 COMMENTI

  1. per questi tipi di donne che prima si divertono a fare le belle ;e poi quando se ne accorgono che cè un essere umano in grembo li vanno a buttare ma quanda gente per diventare mamme pagherebbero l’oro del mondo è altri li buttano come se fossero sacchetti di spazzatura ; ma se non lo vuoi portalo in un’istituto ma no farlo morire !chi a fatto questo gesto si meriterebbe la pena di morte!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.