CONDIVIDI
tragedia di emigranti: 21 morti, anche una donna incinta

E’ l’ennesima tragedia di emigranti che sono stati soccorsi dalla nave mercantile cipriota MV Everest. Tanti testimoni hanno parlato, una volta in salvo sulla nave Aquarius.

Nave Aquarius salva una parte di emigranti

L’equipaggio della nave Aquarius ,purtroppo, non è riuscito a salvare tutte le persone fuggite dal loro paese nativo;  i migranti sono arrivati da dodici diversi Paesi,  dall’Africa occidentale (Guinea, Gambia, Nigeria, e Ghana) ma anche da Sudan e Sud Sudan.

Tanti  i dispersi: 21 persone, fra cui una donna incinta, sarebbero annegati mentre la barca stava affondando  e circa 90 persone sono state trasportate  in Libia dalla Guardia costiera libica che ha fermato il gommone, dove si trovavano ammucchiate 130 persone 

Tragedia migranti : Testimonianza

“Eravamo 51 sulla barca di legno – ha riferito un giovane salvato del Gambia – ma quando nella notte le persone sono andate in panico la barca si è quasi capovolta e alcuni sono caduti in acqua.

C’erano cinque donne a bordo, quattro sono affogate, tra cui una incinta. Ho perso mio fratello: è morto”.

Aquarius : Nicola Stalla organizzatore dei soccorsi di Sos Mediterranee

“L’assenza di un dispositivo di soccorso adeguato – dichiara Nicola Stalla, organizzatore dei soccorsi di Sos Mediterraneeuna volta ancora ha avuto un costo elevato in termini di vite.

E non abbiamo notizie di una imbarcazione in difficoltà segnalata domenica. Infine, la condotta della Guardia costiera libica non fa che accentuare la pericolosità di questo tratto di mare”.

Stefano Ricucci arrestato per corruzione insieme al magistrato Nicola Russo e Liberato Lo Conte

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.