La Muira puama (o Marapuama) è una pianta nota per i suoi effetti afrodisiaci.

Tipica del Brasile, significa erba dell’amore ed appartiene alla famiglia delle Olacaceae.

Dal punto di vista strutturale, la Muira puama può raggiungere anche i 5 metri di altezza. E’ caratterizzata da foglie ovali sempreverdi, rami sottili e fiori bianchi che ricordano il gelsomino, per via del loro odore (pungente ma allo stesso tempo aromatico).

A livello di coltivazione, si trova principalmente nell’Amazzonia del Brasile ma la si può trovare anche in altre zone pluviali. Esistono diverse specie di questa pianta ed ognuna di esse presenta delle proprietà, che generano benefici all’essere umano. Scopriamola nel dettaglio.

Muira puama proprietà

La pianta Muira puama è in grado di:

  • Stimolare gli apparati genitali (migliora l’erezione nell’uomo e l’aumento delle dimensioni vaginali)
  • Curare l’inappetenza, i reumatismi e i dolori mestruali
  • Ridurre lo stress e l’esaurimento
  • Aumentare il desiderio sessuale (sia per l’uomo che per la donna)
  • Combatte l’affaticamento e la spossatezza

Ma non solo:

  • Migliora la digestione
  • Contrasta i dolori nevralgici e altri disturbi annessi
  • Stimola la memoria, mantenendola sempre attiva
  • Riduce il colesterolo e consente di aumentare la massa magra muscolare (riducendo il grasso corporeo)
  • Svolge un’azione benefica nei confronti della memoria e dei disturbi nervosi

Insomma, come potete ben vedere le proprietà della Muira puama sono tantissime. Il motivo risiede nel fatto che contiene una serie di principi attivi in varie parti, principalmente nella radice e nella corteccia. Qui si possono trovare numerose sostanze, tra cui:

  • Gli oli essenziali
  • L’Alfa-humulene
  • Gli acidi grassi
  • Alcuni steroidi vegetali
  • Il beta-cariofillene
  • I tritepteni (lupeolo soprattutto)

Infine (e non per ordine di importanza) c’è la muirapuamina, un alcaloide ad azione vasodilatatrice, che incide notevolmente nell’azione afrodisiaca. Questo perché agisce su alcuni aspetti del sistema nervoso centrale, sprigionando una particolare energia e vitalità fisica. Ovviamente, è facile intuire che la sensazione di relax e positività non può che contribuire sul corpo in maniera decisiva.

Muira puama come si usa

A questo punto ci si chiede: quali sono le modalità d’uso della Muira puama?

Innanzitutto, è bene specificare che nella maggior parte dei casi si utilizzano le radici. Come vi abbiamo già detto in precedenza, è proprio qui che risiede la maggior parte dei principi attivi.

A livello di utilizzo, la pianta si può assumere in varie forme, ad esempio come:

  • Decotto
  • Infuso
  • Gocce

Il decotto si impiega spesso per la zona genitale femminile (e dunque la stimolazione sessuale) ma anche per altro. Per realizzarlo, bisognerà mettere una decina di grammi di Muira puama in infusione, in 1 litro di acqua bollente.

A questo punto, dovrete lasciare il tutto ebollizione per un quarto d’ora. Infine, aggiungete del succo di limone e dello zucchero (facoltativo, in base alle vostre esigenze). Si consiglia solitamente una tazza al giorno, ma c’è chi ne fa un utilizzo più spropositato.

Muira puama controindicazioni

Diversi studi scientifici si sono occupati della Muira puama e dei risultati che offre.

Sembrerebbe proprio che l’assunzione prolungata per un paio di settimane (ma anche tre), andrebbe ad incrementare la qualità dello stato erettile, del desiderio sessuale e delle sue funzioni, sia per gli uomini che per le donne. Oppure, c’è chi dice di sentirsi meno stressato e riuscire a rilassarsi anche dopo una giornata frenetica.

Allo stesso tempo però, un dosaggio eccessivo potrebbe generare una serie di controindicazioni.

Ovviamente, nulla di grave. Però abusando della Muira puama si potrebbe andare incontro a:

  • Un’alterazione dei movimenti muscolari
  • Problemi di stomaco
  • Dolori improvvisi alla testa

Proprio per tale motivo, è meglio evitare di assumerla come se fosse acqua fresca. Di conseguenza, si consiglia sempre di rivolgersi al proprio medico di fiducia. Egli saprà consigliarvi con esattezza il dosaggio necessario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.