CONDIVIDI

Da NEW YORK  la stampa fa sapere che Bobbi Kristina Brown, la figlia della celebre cantante Whitney Houston sarebbe cerebralmente morta.

I medici non possono fare più nulla per salvare la ventunenne che è trovata priva di sensi nella vasca da bagno di casa qualche giorno fa.

Tocca al padre, il cantante Bobby Brown, decidere se è arrivato il momento di staccare la macchina che la tiene in vita.

La famiglia di Bobbi smentisce però le rivelazioni di stampa che la danno per spacciata, pur confermando che le condizioni di Bobbi restano comunque critiche.

Su Instagram il cugino di Bobbi, Jerod Brown scrive: “Anche se i medici non vedono alcuna speranza di cambiamento, anche se sembra impossibile che possa tornare da noi… Continuiamo a pregare per BK”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.