CONDIVIDI

Muore nel 2012 la Neurologa e senatrice a vita Rita Levi Montalcini. Il Premio Nobel per la medicina nel 1986 ci lascia quest’oggi 30 Dicembre 2012 presso la clinica Villa Margherita di Roma, 103 anni di scienza e valore.

Rita Levi Montalcini è stata la prima donna a vincere il Nobel che ha varcato la soglia dei 100 anni di vita.

Nata a Torino il 22 Aprile 1909 insieme alla sorella gemella Paola era la più giovane di quattro fratelli. Figlia di Adamo Levi famoso Ingegnere Elettronico e Matematico e di Adele Montalcini pittrice di talento.

Si laurea nel 1936 con lode in medicina e chirurgia.

Riesce a scappare al fascismo che le impediva di continuare gli studi per via della sua non appartenenza alla razza Ariana rifugiandosi prima a Bruxelles e poi a Firenze dove entra in stretto contatto con dei partigiani.

Dedica interamente i 103 della sua vita alla ricerca, alla scienza e alla politica.

R.I.P

75 COMMENTI

  1. La ricorderemo sempre perchè segna e lascia qualcosa di importante al mondo e ringraziarla per il suo impegno sociale ed umano è il minimo che possiamo fare, per la donna e la scienziata, di cui il nostro paese è fiero di vantarne i meriti!

  2. La ricorderemo sempre perchè segna e lascia qualcosa di importante al mondo e ringraziarla per il suo impegno sociale ed umano è il minimo che possiamo fare, per la donna e la scienziata, di cui il nosto paese sarà fiero di vantarne i meriti!

  3. Proprio in questo momento. ?…..cosi' importante e delicato per noi donne….,purtroppo ci ha lasciato una GRANDE DONNA personalita' e cervello……RITA LEVI MONTALCINI.Grazie per averci dedicato 103 anni di evoluzione

  4. Oggi dopo 103 anni di vita dedicati esclusivamente alla scienza e alla ricerca ci ha lasciati Rita Levi Montalcini; è stata una grande donna; una di quelle che non ha mai avuto paura di dire la sua, senza timore, dei pregiudizi altrui, Ci mancherai. Ciao Rita.

  5. Grande DONNA… ! MENTE e CUORE insieme. Passione e curiosia' per la VITA…Per il prossimo..per il mondo. Sono tanti e inestimabili i DONI…che abbiamo ricevuto da questa DONNA Meravigliosa. Grazie RITA…! <3

    • Grande DONNA… ! MENTE e CUORE insieme. Passione e curiosia' per la VITA…Per il prossimo..per il mondo. Sono tanti e inestimabili i DONI…che abbiamo ricevuto da questa DONNA Meravigliosa. Grazie RITA…! <3

    • E’ morta Rita Levi Montalcini. Nata a Torino il 22 aprile 1909, neurologa, Premio Nobel per la medicina nel 1986, era anche senatrice a vita.
      Si spegne dunque, a 103 anni, una delle icone dell’Italia al femminile.
      In Parlamento, era membro della 7ª Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali) e membro della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani.

    • Tutti dicono che il cervello sia l'organo più complesso del corpo umano, da medico potrei anche acconsentire. Ma come donna vi assicuro che non vi è niente di più complesso del cuore, ancora oggi non si conoscono i suoi meccanismi. Nei ragionamenti del cervello c'è logica, nei ragionamenti del cuore ci sono le emozioni.

      Rita Levi Montalcini

  6. Una grande persona…non morira mai….resterà sempre come esempio…della nostra storia…e…pregherà…sempre..perche quello che lei cha fatto continuerà….A andare avanti per il bene di tutti….preghero..per lei….

  7. ‎”Tutti dicono che il cervello sia l’organo più complesso del corpo umano, da medico potrei anche acconsentire. Ma come donna vi assicuro che non vi è niente di più complesso del cuore, ancora oggi non si conoscono i suoi meccanismi. Nei ragionamenti del cervello c’è logica, nei ragionamenti del cuore ci sono le emozioni.”
    (Rita Levi Montalcini)
    ….grazie Rita. Buon viaggio.

  8. Un ringraziamento ad una donna speciale che ha vissuto la propria vita come dono da offrire al prossimo….eterno riposo a Lei….

  9. purtroppo non esistono più donne cosi intelligenti, è con un grande talento …………..ciao Rita, 6 è resterai sempre una grande donna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.