CONDIVIDI

Donna uccisa con un colpo di pistola

Continua ad allungarsi la lista delle donne uccise in Italia per mano di mariti e fidanzanti. L’ultimo caso di femminicidio, in ordine di data, è avvenuto nella giornata di ieri a Monasterace Marina, un comune in provincia di Reggio Calabria.

Mary Cirillo, 31 anni, è stata uccisa dal marito Giuseppe Pilato, di 30, con un colpo di pistola alla testa. L’uomo è poi fuggito ed è tutt’ora ricercato dai carabinieri.

Il corpo della donna è stato ritrovato dalla figlia di 10 anni, la più grande dei quattro figli della coppia, tutti molto piccoli (8, 5 e 2 anni).

Sul posto sono giunti i carabinieri, allertati da alcuni vicini che hanno sentito l’ennesima lite in corso tra i due coniugi, e il personale del 118, ma per la donna non c’era più nulla da fare.

Per rintracciare l’uomo sono stati disposti posti di blocco e pattugliamenti, con l’ausilio di un elicottero dell’Arma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.