CONDIVIDI

Miss Italia, il concorso di bellezza numero uno del nostro Paese, decide di fare un passo indietro: niente bikini, tornano i costumi degli anni ’50! Ebbene sì, quest’anno le Miss indosseranno un casto costume intero, assolutamente non sgambato. Quali le motivazioni alla base di questa presa di posizione? Tentativo di invertire le tendenze dopo le farfalline sfoggiate all’ultimo Festival di Sanremo? Niente affatto, secondo quanto rivelato dalla patron Patrizia Mirigliani, le ragioni risiederebbero altrove “Con questa tipologia di costume ci riferiamo alla bellezza classica e a quella degli anni Cinquanta, dei miti femminili che ancora oggi ricordiamo e prendiamo ad esempio.”

“Miss Italia ha saputo stare sempre al passo dei tempi – continua la Mirigliani – spesso anticipandoli, dal caso della prima Miss Italia di colore Denny Mendez, all’abolizione delle misure, all’ammissione delle concorrenti sposate, all’introduzione della taglia 44.”

Regole rigide anche nei confronti di chirurgia estetica, piercing e tatuaggi, per niente graditi a Miss Italia.

Il concorso andrà in onda in due puntate, il 9 e il 10 settembre, in diretta su RaiUno in prima serata, con la conduzione di Fabrizio Frizzi.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.