L’ attrice Millie Bobby Brown è stata scelta come nuova testimonial UNICEF.

Conosciuta come “Eleven” di Stranger Things, la Brown è la Goodwill Ambassador più giovane. L’obiettivo della sua partecipazione sarà quello di sensibilizzare giovani e adulti su diritti, riguardanti l’istruzione e la sicurezza. Ma non solo: si fa portavoce di tantissime problematiche attuali, come ad esempio la povertà (che colpisce i paesi sottosviluppati), il bullismo e la violenza.

Per la giovane ragazza, si tratta di un’emozione indescrivibile. Infatti, ha commentato così:

“È un sogno che diventa realtà essere una Goodwill Ambassador dell’UNICEF. È un grande onore entrare a far parte di una lista impressionante di persone che hanno sostenuto l’UNICEF nel corso degli anni. Non vedo l’ora di incontrare il maggior numero possibile di bambini e giovani, ascoltare le loro storie e farmi loro portavoce”. (Fonte www.unicef.it)

Millie Bobby Brown biografia

Millie Bobby Brown ha 16 anni ed è nata il 19 febbraio del 2004, a Marbella (Andalusia).

E’ la terzogenita di quattro figli e sin dalla nascita ha avuto dei problemi all’udito. Attualmente è affetta da una leggera ipoacusia ad un orecchio. Pur essendo nata in Spagna, la Brown ha vissuto in più località, tra cui Bournemouth, Orlando e Los Angeles.

Ha studiato recitazione ed ha subito ricevuto diverse offerte di lavoro, nel mondo del cinema e della televisione. Tra le sue esperienze più significative troviamo:

  • Godzilla II – King of the Monsters (Godzilla: King of the Monsters), regia di Michael Dougherty (nel 2019)
  • Enola Holmes, regia di Harry Bradbeer (nel 2020)
  • C’era una volta nel Paese delle Meraviglie (Once Upon a Time in Wonderland) (nel 2013)
  • Intruders – serie TV, 8 episodi (nel 2014)
  • NCIS – Unità anticrimine (NCIS) – serie TV, episodio 12×06 (nel 2014)
  • Modern Family – serie TV, episodio 6×17 (nel 2015)
  • Grey’s Anatomy – serie TV, episodio 11×15 (nel 2015)
  • Stranger Things – serie TV (Dal 2016 ad ora)

Millie Bobby Brown testimonial Pandora

Millie Bobby Brown compare in diversi spot pubblicitari.

Uno di questi è Pandora, la nota azienda che produce charms, orecchini, bracciali, collane e gioielli alla moda. In un’intervista per il magazine Elle, ha spiegato che i primi anni che uscì il brand non comprò nulla ma dal primo acquisto in poi, divenne per lei una vera e propria ossessione.

Proprio per tale motivo, è super onorata di essere testimonial del brand di gioielli. Ecco alcune sue parole in merito:

“Avevo nove o dieci anni quando vivevo in California. Un giorno io e il mio migliore amico eravamo in un centro commerciale ed entrai per la prima volta in un negozio Pandora. Non avevo mai acquistato qualcosa prima d’ora. Così, abbiamo deciso di comprare gli amuleti coordinati ed è stato amore a prima vista.

Pandora è diventato un’ossessione. Pensate che per Natale, i miei nonni mi regalano ogni anno un charm diverso. Sono una grande fan di Pandora. Lo trovo un brand unico e diverso perché ti consente di personalizzare i gioielli, proprio come vuoi tu”.

Millie Bobby Brown testimonial Vogue

La giovane “Eleven” di Stranger Things è anche testimonial di Vogue Eyewear.

Ha preso parte a ben sei spot, appartenenti alla campagna sulle donne. L’obiettivo è quello di credere in sé stesse e di non avere mai timore di mostrare la propria personalità. Infatti, nelle varie pubblicità per Vogue, lei recita alcune frasi, che per meglio dire fungono da regole di vita: “Love Yourself”, “Be Kind”, “Stand Out”, “Keep It Real”, “Laugh Out Loud” e “Chase Your Dreams”.

Qui Millie si è divertita tantissimo. Basta guardare gli spot e la si può notare in un mix di personalità: chic ma allo stesso tempo divertente, giovane e sensuale.

Millie Bobby Brown instagram

Oltre ad essere una brava attrice, Millie Bobby Brown è anche una nota influencer.

Infatti, il suo profilo Instagram (che potete trovare con il nickname @milliebobbybrown) conta più di 35,4 milioni di followers. Nonostante abbia soli 16 anni, ha costruito una grandissima community, risultando super amata da diverse generazioni.

Basta guardare i suoi post: migliaia di likes e commenti di persone che la stimano. Pensate che hanno creato diverse fan page in suo onore e se provate a cercare l’hashtag #milliebobbybrown troverete tantissime foto dedicate a lei.

Sicuramente, ciò che l’ha portata al successo esorbitante è il ruolo di Eleven. Allo stesso tempo però, ha saputo farsi conoscere per ciò che è davvero: una ragazza semplice, spontanea, bella e super intelligente. E lo dimostra il fatto che abbia deciso di prendere parte a numerose campagne di beneficenza.

La Brown è un buon esempio per tantissimi giovani. E i brand lo hanno capito. Proprio per tale motivo, la scelgono come ambassador: sanno che le sue parole non passano affatto inosservate.

Millie Bobby Brown riconoscimenti

Nonostante abbia pochi anni di carriera alle spalle, Millie Bobbie Brown ha già collezionato numerosi riconoscimenti.  Ecco una lista con alcuni esempi:

People’s Choice Awards

  • Candidatura come Attrice preferita in una serie televisiva sci-fi/fantasy per Stranger Things, nel 2017

Primetime Emmy Awards

  • Candidatura come Miglior attrice non protagonista di una serie drammatica per Stranger Things, nel 2017
  • Candidatura come Miglior attrice non protagonista di una serie drammatica per Stranger Things, nel 2018

Gold Derby Award

  • Performance di svolta dell’anno per Stranger Things, nel 2017
  • Candidatura come Miglior attrice non protagonista di una serie drammatica per Stranger Things, nel 2017
  • Candidatura come Miglior attrice non protagonista di una serie drammatica per Stranger Things, nel 2018

IGN People’s Choice Award

  • Miglior performance in una serie televisiva drammatica per Stranger Things, nel 2017

Kids’ Choice Award

  • Attrice preferita in una serie televisiva per Stranger Things, nel 2018
  • Candidatura come Attrice preferita in una serie televisiva per Stranger Things, nel 2019

MTV Movie & TV Awards

  • Miglior performance in una serie per Stranger Things, nel 2017
  • Candidatura come Miglior eroe per Stranger Things, nel 2017
  • Miglior performance in una serie per Stranger Things, nel 2018
  • Candidatura come Miglior bacio per Stranger Things (con Finn Wolfhard), nel 2018

Ma anche:

NME Awards

  • Candidatura come Eroe dell’anno, nel 2017
  • Candidatura come Migliore attrice giovane in una serie televisiva per Stranger Things, nel 2018

Screen Actors Guild Award

  • Miglior cast in una serie drammatica per Stranger Things, nel 2017
  • Candidatura come Miglior attrice in una serie drammatica per Stranger Things, nel 2018

Teen Choice Award

  • Candidatura come Star di successo di una serie televisiva per Stranger Things, nel 2017
  • Miglior attrice in una serie televisiva fantasy/sci-fi per Stranger Things, nel 2018
  • Candidatura come Miglior relazione in una serie televisiva per Stranger Things (con Finn Wolfhard), nel 2018
  • Miglior attrice in una serie televisiva dell’estate per Stranger Things, nel 2019

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.