Come negli anni passati, Michelle Obama ha inaugurato alla Casa Bianca l’albero di Natale e le altre decorazioni natalizie. Alla cerimonia erano presenti alcune famiglie di militari che sono stati quindi i primi a visitare la Casa Bianca che,  come ogni anno, durante le festività apre le porte a circa 90mila americani, che partecipano alle regolari visite o a ricevimenti particolari.

Anche quest’anno il pezzo forte della decorazione è stata la riproduzione in marzapane della residenza presidenziale, ma  con una novità  ovvero il capo degli chef della Casa Bianca, Bill Yosses, ha scelto di ispirarsi al modello originale, in pietra, prima che venisse dipinta di bianco nel 1789. Così la Casa Bianca di marzapane quest’anno è di colore grigio.

La tradizione delle decorazioni fu iniziata dalla first lady Jacqueline Kennedy  ogni anno con un tema diverso, quest’anno è “joy for all”, gioia per tutti. Ma, volendosi forse uniformare alle  famiglie americane che  affronteranno il Natale nelle ristrettezze, Michelle quest’anno ha deciso di riutilizzare oltre il 60% degli ornamenti, che 85 volontari hanno usato per decorare 54 alberi di Natale, acquistati negli anni passati. L’albero di Natale della Casa Bianca, si trova nella Blue Room, è stato decorato con palline ed altri ornamenti realizzati dai figli di militari che vivono in basi all’estero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.