CONDIVIDI

Oggi Melania Trump è la first lady tutta Casa Bianca e Chiesa (dopo l’incontro con Papa Francesco insieme al suo Donald nel suo look velato di nero), ieri posava nuda.

La foto in apertura dell’articolo che vedete è stata pubblicata su Max, quando tentava la scalata al successo ed era super sexy e molto provocante.

Ha posato anche per GQ nel 2000 (nuda su una pelliccia d’orso).

La cosa sorprendente è che i mass media (tutti) hanno fatto finta di nulla sul suo passato osé puntando solo sulla ‘moglie del Presidente’ devota e compita.

Il passato nudo di Melania Trump

Melania Trump è stata impropriamente definita ‘l’aspirante First Lady a luci rosse’: in realtà, non ha partecipato a nessun film esplicito ma faceva la top model e posava nuda (foto di genere erotico, senza veli, molto provocanti).

E’ stato il New York Post a pubblicare le foto hot esclusive in prima pagina dell’allora aspirante moglie del presidente USA come non l’avete mai vista.

La foto che più di tutte ha rivelato l’altra faccia di Melania risale al 1995.

All’epoca Melania Trump faceva la modella di mestiere riscuotendo un discreto successo: questa foto fu scattata per una rivista francese.

Non che fosse un segreto la sua carriera da modella, ma queste foto vanno oltre la carriera ‘fashion’, sono audaci, erotiche, senza veli e molto, molto hot.

Melania Trump vince la causa contro il Daily Mail

Nel mese di aprile 2017, Melania Trump ha vinto la causa contro il tabloid londinese Daily Mail che non ha semplicemente pubblicato foto audaci; ad agosto 2016, ha insinuato che facesse in passato non la top model ma la escort (alias prostituta).

Nell’articolo si affermava che Melania avesse svolto attività di escort intorno al 1990.

La testata si è scusata, ha ritrattato ed ha pagato le spese legali: 3 milioni di dollari come risarcimento per diffamazione anche se Melania ne aveva chiesti 150.

Questo processo davanti ad un tribunale di Londra ha riscattato la First Lady.

La dichiarazione concordata dalle due parti e letta in un’aula della Royal Court of Justice afferma che:

L’articolo conteneva affermazioni false e diffamatorie sulla signora Trump mettendo in dubbio il suo lavoro di fotomodella professionista ed insinuando che avrebbe offerto prestazioni al di là del semplice mestiere di modella”.

Le insinuazioni hanno “gravemente danneggiato la dignità” di Melania Trump in quanto “i fatti descritti non sono avvenuti. Accuse simili sono profondamente offensive” ed hanno provocato nella First Lady grande ansietà.

La denuncia della signora Trump è stata presentata contro il Mail sia in Gran Bretagna che negli USA.

 

Melania Trump: prima First Lady straniera

Non è solo la prima ad aver posato nuda: Melania Trump è anche la prima first lady USA straniera dei tempi moderni.

Parla quattro lingue, ha una sua linea di gioielli chiamata Melania, difende puntualmente Donald in ogni occasione intimando “Se qualcuno lo attacca, lui colpisce dieci volte più forte” e se qualcuno gli da del sessista lei risponde: “E’ un gentleman, le donne che lo accusano sono bugiarde. Lui rispetta le donne”.

Melania ha 46 anni, è nata in un palazzone della Jugoslavia comunista di Tito a Sevnica (attuale Slovenia) ed è la terza moglie del presidente Donald Trump.

Un paradosso, considerando che Donald Trump ha giocato l’intera sua campagna elettorale sull’attacco agli immigrati e con frasi da sessista nei confronti delle donne.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.