Di questi tempi, fare tutto a casa sembra necessario: pochi soldi e impossibilità ad uscire. Prendersi cura di se stessa è il primo passo per mantenere l’autostima in alto e , oltre alla classica skine care quotidiana, possiamo prenderci cura dei nostri capelli.

Cosa fare dunque per avere delle meches davvero lucenti e particolari . 

Ecco due metodi facili e veloci!

Meches cosa sono

Prima di procedere alla tecnica del fare le meches in casa bisogna capire cosa siano davvero!

Esse rappresentano un procedimento adatto a chi ha capelli chiari, naturali e non. Si ha con una decolorazione, per l’intera lunghezza, di ciocche sottili piuttosto regolari.

Le Meches non sono adatte a chi ha base molto scura. Il motivo è presto detto: le strisce decolorate darebbero , in questo caso, all’insieme un aspetto artificioso, non naturale e spesso pacchiano.

Ora che abbiamo, per sommicapi, spiegato cosa sia questa tecnica, passiamo al farla in modo casalingo.

Meches con la Carta Stagnola

Prima di tutto dovete dividere la chioma in piccole o larghe ciocche a seconda del risultato che vi siete prefissate. Si parte  dall’attaccatura del collo e si continua verso la frangia.

A questo punto dovete aiutarvi con il pettine a selezionare, orizzontalmente, ciocche di media grandezza.

Prendete quindi ciocche di circa 1,5 cm e ponete attenzione nel  saltare ogni volta una ciocca della stessa grandezza. In questo modo , sul pettine, si avranno solo le ciocche che da decolorare.

Una volta selezionate le ciocche, si prende della carta stagnola della stessa lunghezza dei capelli e la si posiziona sotto l’attaccatura dei capelli dalla nuca fino alle punte.

Per facilitare il compito si può utilizzare anche un cartone molto spesso sul quale poggiare prima la carta da alluminio e poi le ciocche, dopodiché con l’aiuto di un pennello professionale si procede a passare la miscela schiarente, polvere solitamente di colore blu alla quale viene aggiunto precedentemente l’ossigeno a 20 volumi per contrasti più tenui.

30 volumi per schiarire tanto, 40 volumi per quelli veramente strong, e la si passa su tutta la ciocca, oppure, se ad essere trattata è solo la ricrescita le punte dei capelli non dovranno essere ulteriormente decolorate per non sfibrarle e verranno per cui lasciate fuori dalla carta stagnola, in questo caso è necessario fare attenzione a creare una perfetta sfumatura tra i capelli di ricrescita e quelli già decolorati.

Meches con la Cuffia

Per creare contrasti chiaro scuri con le meches si usa la classica Cuffia . essa è facilissima  da applicare e lavare , quindi consigliatissima.

Come funziona?  Con questa Tecnica si possono creare ciocche più o meno spesse in quanto i buchetti presenti sulla cuffia possono essere aperti in base all’effetto finale che si vuole ottenere.

Vengono schiarite nella grandezza che si desidera.

Capelli luminosi durante il giorno

Stando molto tempo a casa è possibile che i nostri capelli si sporchino meno dato che non sono aggrediti dallo smog cittadino. Non è detto , però, che non si sporchino e che non necessitino delle giuste attenzioni.

Il primo consiglio che ci sentiamo di dare è quello di alzarsi la mattina ed indossare una cuffia (di quelle da doccia). Raccogliete quindi i capelli e iniziate la vostra giornata.

Una volta a settimana potete fare degli impacchi di circa 20 minuti ad esempio con salvia e basilico o con l’olio di ricino.

Queste maschere (o impacchi che dir si voglia) aiuteranno a togliere l’effetto crespo e paglia e a ridare maggiore vitalità al tuo capello spendo. Ovvimente questi impacchi daranno maggiore luminosità alle maches che avrai fatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.