CONDIVIDI

Matteo Bergamelli è la nuova star del web ma se pensate faccia lo showman o il fashon blogger ,vi sbagliate di grosso. Matteo, 29enne originario della provincia di Bergamo, è un pellegrino che ha deciso di pubblicare su Instagram le sue avventure e condividerle con il mondo intero.

A tal proposito dichiara a Leggo.it : «Ho sempre cercato di vivere la fede in modo impegnato. Nel 2016, l’anno della Misericordia, mi misi in testa di voler arrivare a Roma. A piedi, da solo e senza soldi. Così presi un treno fino a Chianciano Terme e poi iniziai il cammino, approdando nella Capitale».

Proprio così è inziata l’avventura in giro per il nostro paese da parte di Pellegrino Rosso (chiamato così per via del suo colore di capelli e della barba) e sempre nell’intervista racconta come mai ha deciso di intrapresendere questo percorso di fede e pubblicare la sua vita : “Tutto nasce dal desiderio di comunicare la fede in modo simpatico, creativo” e alla domanda sul perché abbia inziato a camminare da solo fiducioso nella Provvidenza , il giovane Matteo risponde :

“Il 2017 per me è stato un anno molto difficile. Facevo ancora l’apprendistato senza tante certezze. A cui si sono aggiunte alcune relazioni andate male. Allora mi sono detto: vado, faccio un’avventura di fede. E ho scoperto un mondo“.

Racconti di un pellegrino rosso

Il pellegrino rosso pubblica anche un libro con il medesimo nome “Racconti di un pellegrino rosso” in cui appunto racconta la sua storia.

Matteo , infatti, è giovane programmatore che trascorre il suo mese di ferie in solitaria, senza soldi e senza sicurezze, sulla Via Micaelica, un antico itinerario di fede da Benevento a Monte Sant’Angelo, sede del Santuario di San Michele Arcangelo situato nella Grotta di San Michele. Un cammino che nasce sulla scia di tre grandi testimoni: l’evangelista san Matteo (Salerno), san Pio da Pietrelcina (Pietrelcina e San Giovanni Rotondo) e san Michele Arcangelo (Monte Sant’Angelo).

Sembra un libro decisamente interessante nel quale lo stesso Matteo svela le bellezze e le meraviglie che Dio gli ha fatto incontrare in questo cammino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.