Il massaggio Ayurkima , o meglio il nome Ayurkima , deriva da tre piccole parole: Ayur: che significa conoscenza della vita;

Ki: che significa energia individuale e, infine, Ma: che vuol dire massaggio del corpo fisico ed energetico.

Derivante dalla tradizione indiana, il massaggio Ayurkima è nato grazie ad una sorta di mix di tecniche differenti. I benefici essenziali sono: il miglioramento della circolazione, il rilassamento muscolare e articolare, e l’abolizione della fatica e della sensazione della stanchezza.

Il massaggio Ayurkima si basa sulla tecnica dell’ayurveda, la quale prevede l’alternanza di tecniche di massaggio molto lieve (quindi sfioramenti e massaggi dolci), con tecniche di compressione (quindi frazionamenti ed impastamenti).

Il beneficio più immediato è il miglioramento dell’aspetto della pelle, quindi la sua tonicità.

Massaggio Ayurkima benefici

Come vi abbiamo detto poco fa, il massaggio Ayurkima ha l’obiettivo di donarci una sensazione di benessere psicofisico. Andando nello specifico, esso risulta essere efficace per contrastare numerose problematiche, come ad esempio:

  • Disturbi del sonno
  • Ansia e stress
  • Dolori articolari
  • Tensioni muscolari
  • Affaticamento mentale
  • Mal di testa
  • Cervicali
  • Cellulite
  • Gonfiore alle gambe e ai piedi

Ma non è tutto. Sembrerebbe proprio che il massaggio Ayurkima sia in grado di monitorare i piccoli disturbi di circolazione (linfatica ma anche sanguigna).

Tutti coloro che si sottopongono a tale procedura, dichiarano di aver riscontrato notevoli miglioramenti. Di conseguenza, affermano di aver raggiunto un benessere fisico ma soprattutto mentale.

Massaggio Ayurkima come si pratica

Come si effettua un massaggio Ayurkima?

Per prima cosa, è importante che il paziente effettui un breve colloquio conoscitivo con il massaggiatore esperto. Questo perché è importante che egli esponga nel dettaglio tutte le problematiche che lo coinvolgono (fisico o psichico).

Di conseguenza, ci risulta facile immaginare che non si tratta di una tecnica universale ma che varia in base al soggetto specifico. In linea generale, l’approccio dell’esperto può avvenire con il solo utilizzo delle mani ma anche con gomiti e braccia.

Oltre alla soggettività di manipolazione, bisogna dare una certa importanza all’ambiente. Infatti, chi si sottopone al massaggio Ayurkima si ritroverà in una stanza ad effetto relax. Luci soffuse, incensi e talvolta musiche rilassanti, sono soltanto alcune delle caratteristiche presenti.

Nella maggior parte dei casi, l’individuo si sdraia su un’apposita superficie (quasi sempre in legno). Se invece il massaggio dovesse interessare soltanto testa e collo, è probabile che gli si chieda di sedersi. Tuttavia, le posizioni possono variare a seconda della tecnica specifica e alla tradizione.

Massaggio Ayurkima controindicazioni

Pur trattandosi di una procedura naturale, è bene tenere a mente che il massaggio Ayurkima non è adatto a tutti.

Infatti, si sconsiglia vivamente a tutti quei soggetti che soffrono di determinate patologie o problematiche, tipo:

  • La febbre
  • Alcune ferite o infiammazioni
  • Disturbi vascolari
  • Flebite
  • Fragilità capillare

E così via…

Massaggio Ayurkima tipologie

L’Ayurkima appartiene alla categoria di massaggi ayurvedici.

Quest’ultimi racchiudono una vasta gamma di tecniche, che variano in base alla zona del corpo interessata, alle modalità di svolgimento e tanto altro ancora. Tra i più comuni troviamo:

  • Antikapha e Gamathi, dei massaggi studiati appositamente per le gambe. Hanno effetto drenante e riducono le adiposità
  • Shiroabhyanga, si pratica sul cuoio capelluto, per contrastare la formazione di forfora e la caduta dei capelli
  • Shirodhara, coinvolge la testa e la fronte e serve a ridurre il senso di pesantezza e stanchezza mentale
  • Abhyanga, massaggio effettuato sulla testa e sulla nuca, attraverso l’ausilio di erbe ed oli
  • Mukhabhyanga, ossia un massaggio del viso che ha lo scopo di ridurre stress e conciliare il sonno
  • Padabhyanga, praticato sui piedi per migliorare i livelli di circolazione sanguigna, utilizzando una serie di oli vegetali

Ma anche:

  • Phenakam, massaggio perfetto per stimolare l’eliminazione delle tossine in eccesso
  • Griva Abhyanga, praticato sulla zona della cervicale
  • Tandabhyanga, che coinvolge dorso, spalle e schiena
  • Udvartana, usato spesso nei soggetti che vogliono ridurre il senso di gonfiore e perdere qualche kg di troppo
  • Sarvanga Abhyanga, ossia un massaggio completo che coinvolge tutto il corpo (incluso il viso)

Massaggio Ayurkima costi

A questo punto ci si chiede: quanto costa il massaggio Ayurkima?

In realtà, definire con esattezza una cifra non è affatto semplice. Questo perché bisogna tener conto della tecnica da voi selezionata, il numero di sedute, la loro durata e via dicendo. Tuttavia, dando uno sguardo sul web, sembrerebbe che tale procedura abbia dei costi che aggirano mediamente sulle 100 euro all’ora. Ovviamente, più sarà completo il trattamento, maggiori saranno i prezzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.