CONDIVIDI

Marina Abramovic Aggredita

Brutta avventura per Marina Abramovic. L’artista è stata aggredita a Firenze mentre usciva da Palazzo Strozzi, dove era in corso una sua mostra antologica. Un uomo, infatti le ha tirato in testa un quadro di carta. 

L’artista fortunatamente sta bene e non ha riportato nessuna ferita in quanto è stata colpita da un materiale leggero come la carta

L’aggressore è stato catturato

L’uomo che ha aggredito Marina è stato subito fermato dai presenti e consegnato nelle mani della polizia. Si tratta di un cinquantunenne originario della Repubblica Ceca. Secondo i primi accertamenti l’aggressore è lo stesso che lo scorso 11 gennaio imbrattò di vernice una statua di Urs Fischer a Firenze. Durante quell’episodio disse ai vigili urbani di essere lui il vero Fischer. 

Il racconto di Marina Abramovic

Ecco cosa ha raccontato la stessa Abramovic a proposito della sventura che le è capitata: “Tra la folla c’era un uomo che portava con sé un dipinto raffigurante il mio volto in modo distorto. Si è avvicinato guardandomi negli occhi e gli ho sorriso pensando che fosse un regalo per me”.

“In una frazione di secondo ho visto la sua espressione cambiare e diventare violenta, venendo verso di me molto velocemente e con forza. I pericoli arrivano sempre molto rapidamente, come la morte stessa. Tutto a un tratto mi ha colpita, non l’ho visto subito”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.