Mariangela e Checco tra successo e matrimonio

checco-mariangela

Mariangela Eboli è la storica fidanzata di Luca Medici, in arte Checco Zalone. Il pubblico italiano l’ha conosciuta in seguito a una sua piccola parte nel film “Che bella giornata”. Dopo la nascita della loro primogenita Gaia, i due coroneranno questo momento magico convolando a nozze. Il matrimonio è in programma il prossimo anno.

Mariangela e Checco

La loro relazione è nata lontano dai riflettori “Era il 2005 – ha dichiarato Mariangela ai microfoni di Sky – Ci siamo incontrati a gennaio, in estate Luca ha cominciato con i laboratori di Zelig, a settembre lo hanno chiamato per il provino. Perciò collega la nostra storia alla sua fortuna.” Ed è proprio per scaramanzia, come lui stesso ha dichiarato, che Checco ha voluto la sua dolce metà nel film Che bella giornata, uscito nel 2011, dove Mariangela ha interpretato la cugina Susi che cantava “Non amarmi” con Caparezza. La Eboli aveva avuto una particina anche in Cado dalle nubi, il film d’esordio di Zalone “Sì, ma per scaramanzia. Non perché sia raccomandata. Fa una particina, ovviamente fa la cozzara, perché io la adibisco solo a quel ruolo. È l’unica che non è pagata.”

Mariangela, Checco e Gaia

Lo scorso 8 febbraio è nata Gaia, la primogenita di Mariangela e Checco. “È nata Gaia, con 3,1 kg di peso, 47 centimetri di altezza e 30.0000 euro di debito pubblico”, aveva scritto il neopapà sul suo profilo facebook. “Il papà suona, la bambina balla e ride, soprattutto quando lui le fa fare le pernacchie”, ha raccontato Mariangela nel corso di un’intervista al settimanale Oggi. I tre sono stati fotografati da Diva&Donna durante un pomeriggio di relax, in cui possiamo vedere un lato diverso di Luca: non il solito Checco burlone, ma un tenero e premuroso papà.

checco_zalone_compagna_figlia_645

Gaia e Sole a catinelle

Stando a quanto raccontato dai genitori, Gaia è stata la musa ispiratrice di Sole a catinelle, terzo film targato Zalone “Siamo rimasti bloccati due anni, non sapevamo di cosa parlare. Poi è arrivata Gaia e ho avuto un rimbambimento da papà: non sono più io”, ha raccontato Checco a Oggi. “S’è ispirato quando sono rimasta incinta e allora ha cominciato a scrivere con Gennaro (Nunziante, regista e co-sceneggiatore, ndr) – ha aggiunto Mariangela – Il film è idealmente dedicato a lei, come il mini-video nei titoli di coda girato da mia madre. Così un giorno potremo dirle: ‘Guarda cos’ha fatto il tuo papà per te’.” Sole a catinelle ha superato i 50 milioni di incassi, confermandosi un enorme successo. Un altro ottimo risultato per Checco, dopo la straordinaria doppietta di Cado dalle nubi (15 milioni di incassi) e Che bella giornata (44 milioni). “Il problema è il risultato strepitoso di Che bella giornata – diceva Zalone alla vigilia dell’uscita del suo terzo film – Farà sembrare un flop qualsiasi buon risultato successivo. A volte penso che sbancare al botteghino subito è stato un po’ una fregatura. Come faccio a mantenermi all’altezza? Che ansia! La mia non è un’ansia patologica. È lo stato d’animo di chi si sente balzato in vetta e deve in qualche modo rimanerci”, preoccupazioni subito spazzate via dai cittadini che ancora una volta hanno voluto premiare il talento del comico pugliese.

Mariangela e Checco matrimonio

In una lunga intervista, tra le altre cose, i due hanno parlato anche di matrimonio “Arriverà l’anno prossimo. E sarà una cosa semplice, tutta per noi.”

checco-zalone-papà

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.