CONDIVIDI

Marco Predolin è stato uno dei conduttori televisivi più famosi degli anni 80 e 90; moltissimi telespettatori lo ricordano ancora per il suo programma Il gioco delle coppie.

È nato nel 1951 a Parma e durante la sua giovinezza ha fatto esperienza lavorando nelle navi da crociera.

Fino a metà degli anni ’70 quando comincia a partecipare a programmi radio all’interno di radio private come Rario Babboleo e Teleradiocity.

Dopo aver fastto esperienza in queste radio private ha avuto l’occasione di fare un salto di qualità con Radio Montecarlo.

Successivamente per Tele Montecarlo fa il suo debutto in televisione, inn una trasmissione dedicata ai bambini.

Durante questo programma si fa notare dagli addetti ai lavori, in particolare da Paolo Limiti, che gli da l’occasione di condurre la trasmissione M’ama non m’ama, per Mediaset.

Prima di arrivare a questo traguardo Marco Predolin aveva partecipato a diverse selezioni, senza mai demordere, nonostante i tanti no ricevuti.

Nella trasmissione M’ama non m’ama era affiancato da Sabina Ciuffini e in seguito conduce un altro programma che si chiamava Incontri d’estate.

Quel programma era una trasmissione che viaggiava nelle diverse città italiane incontrando i maggiori personaggi del mondo dello spettacolo di quegli anni.

Tra questi ricordiamo Franco Rosi, Dori Ghezzi e Dario Baldan Bembo.

Il successo definitivo arriva con la trasmissione Il gioco delle coppie, che passa attraverso tutte le reti Mediaset.

Per cinque anni Marco Predolin vive un pedioro di grande successo, mentre conduce anche la trasmissione Passiamo la notte insieme, un programma hot con Amanda Lear.

Ancora, conduce Una rotonda sul mare, un programma per la tv a carattere musicale, che lo vede affiancato a Red Ronnie.

Una piccola parentesi anche al cinema, dove recita insieme a Francesco Salvi, nella pellicola Vogliamoci troppo bene.

Un altro film di cui va particolarmente fiero è Assolto per non aver commesso il fatto, dove recita insieme ad Alberto Sordi.

Marco Predolin carriera e vita privata

Gli anni novanta si aprono con la trasmissione I circhi del mondo, e La cultura dell’occhio, per la quale veste anche il ruolo di autore.

Successivamene conduce Quanto mi ami? Che riproneva argomenti simili alla sua precedente trasmissione M’ama non m’ama.

Gli anni ’90 proseguono al meglio per la sua carriera; lo vediamo impegnato in un musical, Grease, insieme a Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia.

Si è cimentato anche come scrittore, con il libro Chi non muore si rivede e Sfigati, manuale di autodiagnosi.

Partecipa poi al reality La Talpa, condotto da Amanda Lear e successivamene da Paola Perego.

Si aggiudica il terzo posto, arrivando quasi in fondo al programma, chiudendo in modo molto positivo la sua esperienza in quel nuovo format.

In seguito presenta Ballando Cantando, una trasmissione che parla di danza e musica e poi conduce Casinò, un quiz a carattere sexy.

Prosegue poi ocn la radio, lavorando a Rtl 102.5 e Radio Deejay e ancora per Radio Zeta; fino ad arrivare a due anni fa, quando partecipa al Grande Fratello Vip.

Marco Predolin è proprietario di un ristorante in Sardegna, che si chiama I Pirati e otto anni fa ha tentato la carriera politica come consigliere comunale nella città di Milano, ma senza successo.

Per quanto riguarda la sua vita privata e le sue numerose storie con donne anche molto più giovani di lui, ricordiamo la relazione con l’allora semi sconosciuta Michelle Hunziker.

Una brave parentesi amorosa, certificata delle foto apparse nelle riviste di gossip dell’epoca.

Vive anche n periodo difficile, a seguito di alcune diffamazioni sul suo conto, che lo volevano malato di aids.

Infatti in quel periodo attraversa un momento di depressione, che fortunatamente riuscirà a superare.

In quel periodo si impegna con delle televendite per le reti commerciali locali; ha avuto molte relazioni amorose.

Marco Predolin gli amori e la nuova compagna

Attualmente ha un legame con Laura Fiini, una ragazza che ha 25 anni meno di lui e vediamo molte foto sui suoi social, che lo ritraggono felice insieme alla giovane e bella compagna.

Sono molto felici e non badano troppo agli anni di differenza che li separano; la scorsa primavera hanno coronato il loro amore con il matrimonio.

L’evento è stato registrato e mandato in onda da Barbara D’Urso, nella sua trasmissione di canale 5 Domenica Live.

Durante la partecipazione al Grande Fratello Vip Marco Predolin è stato al centro di alcune polemiche legate a delle presunte frasi omofobe.

Per questo motivo, oltre che per il suo torpiloquio reiterato era stato eliminato dalla trasmissione.

Putroppo anche la sua compagna ha ricevuto della minacce a seguito di questi episodi; Marco ha tre figli, da due donne diverse.

Il primo di nome Alan, avuto da giovane, oggi ha 44 anni e vive all’estero; ha due femmine di nome Gilda e Bianca, rispettivamente di 14 e 12 anni.

Predolin segue molto le due figlie e si dice un padre devoto e felice, oltre che impegnato nell’impartire la giusta educazione alle sua due figlie.

Nel corso della sua vita ha avuto dei periodi difficili e ha fatto anche degli errori, dei quali però non si pente.

Molti di questi racconti li ha anche raccontati durante la partecipazione al Grande Fratello Vip.

In quell’occasione si è mostrato per quello che è, con pregi e difetti e ha legato molto con gli altri concorrenti uomini.

A dispetto delle sua presunte dichiarazioni omofobe infatti, si dice molto moderno di pensiero e non intende discriminare mai nessun uomo.

Tuttavia ha avuto invece anche delle polemiche con le concorrenti donne della casa, cercando poi di chiarire i battibecchi in trasmissione.

Infatti, anche a seguito della sua eliminazione, si è poi scusato in diretta, alla presenza della conduttrice Ilary Blasi.

Attualmente gestisce il suo ristorante di Porto Rotondo, dove lo vediamo sempre impegnato e felice di postare foto dei suoi piatti sui social.

Si asi Facebook che su Instragram lo vediamo posare sorridente con le migliori portate del suo ristorante.

Sembra aver trovato una sua dimensione e infatti, durante le sue interviste non si dice invidioso dei suoi colleghi più giovani.

Al contrario l’esperienza di ristoratore lo appassiona e lo vede sempre impegnato e positivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.