Nuova forte perturbazione con basse temperature, la neve imbianca il nord Italia fino in pianura. Temporali dalla Sardegna verso il Lazio, la Campania, la Sicilia e il resto centro-sud.

Per  Antonio Sano’ direttore del portale iLMeteo.it si trattera’ però di una perturbazione forte ma  veloce, che darà ‘spazio la prossima settimana ad un periodo di clima mite al centrosud. Temperature miti nel centro e nel mezzogiorno e il ritorno delle nebbie in Valpadana, in controtendenza rispetto alla tradizione popolare che indica i gioreno della Merla come i piu’ freddi  di fine gennaio.

Mercoledi’ e venerdi’ si potranno superare i 18-20°C in Sicilia, i 16 a Roma e Napoli, mentre sulla Valpadana e tra la Liguria e l’alta Toscana il clima sara’ uggioso. Nel fine settimana successivo e’ previsto il ritorno dell’inverno con correnti artiche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.