CONDIVIDI

Un tempo si chiamava metrite, termine ormai obsoleto, utilizzato in ambito veterinario. Questa infezione dell’utero si verifica accompagnata da dolore al basso ventre e alla pelvi. Da qui infiammazione pelvica, associata a perdite vaginali di cattivo odore.

Porta debolezza e dolore durante i rapporti sessuali, lombalgia e in alcuni casi febbre, inappetenza e vomito. L’intervento per questo tipo di infezione deve essere rapido. Un’infiammazione trascurata o non curata bene può portare all’infertilità.

Quindi, meglio agire in tempo anche se è raro che l’infezione decorra in modo asintomatico. L’origine è quasi sempre infettiva, legata quasi sempre ad insulti batterici, sostenuti da agenti infettivi sessualmente trasmessi.

Solo raramente è espressione di infezioni extra genitali,  come ad esempio appendicite o tubercolosi. La terapia è piuttosto semplice ed è esclusivamente antibiotica.

I farmaci prescritti vengono somministrati per via endovenosa, per 2 o 3 settimane.  Necessaria l’astensione totale dai rapporti sessuali durante la terapia.

Leggi ECOGRAFIA PELVICA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.