CONDIVIDI

 

Sicuramente la prima cosa da evitare è quella di truccarsi da sole, anche se siete abituate e se siete brave.

Infatti in quel giorno l’emozione potrebbe giocare brutti scherzi:  imprevisti,  minuti contati,  la mano che trema, potrebbero far diventare il make up  un’impresa impossibile.

Dunque affidarsi ad esperto è sicuramente la scelta migliore. Anche se il  budget non è elevato, non è consigliabile  fare economia sul make up anche perché foto e video  rimarranno per tutta la vita.

Un  professionista  infatti non realizzerà semplicemente un trucco naturale, come  si crede, ma bilancerà il tutto in modo da renderlo perfetto non solo per chi lo guarda dal vivo, ma anche per la macchina fotografica e per la telecamera.

La scelta del make up è personale,  deve essere in armonia con la  personalità, con l’abito, l’acconciatura e lo stile della cerimonia. Occorre dunque fare delle prove insieme al truccatore per compiere insieme la scelta migliore.

Un’ attenzione particolare va all’abbronzatura.  Bisogna  cercare di non diventare nerissime, un colorito dorato è  bello ma senza esagerare. Vietati  inoltre spray e creme autoabbronzanti che potrebbero macchiare l’abito.

Passiamo al make up.

Per il  trucco degli occhi sicuramente sono da preferire le tonalità neutre, più o meno scure a seconda del proprio gusto, ottimi quindi tutti i toni del marrone, del taupe, del grigio e del rosa. Assolutamente sconsigliati brillantini o colori metallici.

Via libera invece a matite e mascara waterproof.

Per l’incarnato perfette sono le  nuance vivaci  il pesca, il corallo, l’albicocca,  il rosa caldo,  da evitare i  blush che contengono  del pigmento nero (tipo le terre) o blu (tipo i rosa freddi e i viola)

Per le labbra la scelta è comunque personale ma sicuramente vincono  i toni freschi. Va applicato un rossetto a lunga tenuta e poco  lucidalabbra che potrebbe creare  effetti poco graditi  nelle foto.

trucco sposa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.