Fogne londinesi intasate dai fatberg

Britain Blob Of Fat

 

fatberg

Nelle fognature londinesi è stata scoperta un’enorme massa di grasso di 15 tonnellate. Si tratta di un mucchio formato principalmente da cibo andato a male e salviette umidificate, tanto grande da occupare un intero pullman. Tale massa, denominata fatberg, ha logicamente ha intasato le fogne, generando enormi disagi. Non è la prima volta che si verifica un simile ritrovamento nelle fognature inglesi, tuttavia è sicuramente il più imponente.

La notizia è stata data dalla Thames Water, la società che si occupa del sistema idrico di Londra. I tecnici dovranno darsi un bel da fare per eliminare la massa di grasso che, si stima, si è creata nell’arco di sei mesi.

I residenti del sobborgo londinese di Kingston hanno segnalato gravi problemi agli scarichi dei wc, la loro vita non potrà tornare alla normalità prima di sei settimane, questo è infatti il tempo che i tecnici impiegheranno per sbrogliare la matassa e riparare i danni provocati.

Ma come si è creato questo iceberg di rifiuti? Esistono anche nelle fognature delle città italiane? Per ora sappiamo solo che i fatberg sono il risultato della fusione tra cibo avariato e salviette umidificate (quelle che vengono usate per pulire i bimbi), dunque, rifiuti che sono stati impropriamente gettati nello scarico. Un poco di attenzione in più e la buona educazione domestica dovrebbero evitare che i fatberg arrivino anche in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.