Che sia il caso di dire tale padre tale figlio? Little big show è solo uno degli ultimi programmi dedicati ai più piccoli e che ha preso il via lo scorso 13 dicembre per due puntate su Canale 5 con la conduzione di Gerry Scotti. Il nuovo baby talent ha aperto le porte a giovanissimi talenti di età compresa tra i 4 e i 12 anni, provenienti dall’Italia e dall’estero. Nel corso delle puntate andate in onda il 13 e il 20 dicembre i piccoli performers hanno dato vita ad un mix di esibizioni e chiacchierate. Non sono mancati gli ospiti, tra cui alcuni sportivi, che hanno fatto da supporto ai giovani talenti nei momenti richiesti. 

Prima della messa in onda delle puntate non sono mancate alcune parole da parte del conduttore nei confronti del figlio Edoardo di 24 anni e lo stesso conduttore ha speso belle parole in merito al rapporto che lo lega al figlio prendendo spunto da episodi di vita quotidiana: “A 19 anni è voluto andare a studiare cinema in America. La è restato per 3 anni, ha fatto anche esperienze lavorative. Tornato qui, si è reso subito autonomo: lavora di qua e di là, per Sky, Rai e Mediaset. Sta completando la sua formazione per il futuro. Io, nipote di contadino e figlio di operai, con un forte senso del dovere e del lavoro, mi ritrovo in lui. Mi sento un padre fortunato”. 

Gli spettatori mediaset hanno già avuto occasione di vedere i due lavorare insieme dato che qualche anno fa i due hanno condotto “lo show dei record” con il giovane Edoardo in veste di inviato alla scoperta dei record più paradossali. Prima di ricoprire il ruolo di inviato nella celebre trasmissione aveva già lavorato dietro le quinte dello stesso programma qualche anno prima. E’ stato poi il regista del programma Roberto Cenci, all’insaputa del padre, a proporgli il ruolo di inviato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.