CONDIVIDI

Caratteristiche delle litigate tra partner

“L’amore non è bello se non è litigarello”, recita un famoso detto. In tutte le coppie accadono litigi più o meno frequenti, è fisiologico nelle relazione ed è sintomo di comunicazione. L’assenza di discussioni, infatti, nella maggior parte dei casi indica una situazione in cui i partner preferiscono ingoiare il rospo piuttosto che esternare il proprio stato d’animo.

Se da una parte questo atteggiamento favorisce il mantenimento della quiete, dall’altra può dare il tempo al problema iniziale di unirsi ad altri malumori, trainando così la coppia verso discussioni più accese.

Gli scienziati, attraverso molteplici e differenti studi, hanno osservato attentamente le dinamiche dei litigi nelle relazioni, ciò ha permesso di individuare 5 peculiarità tipiche di tali bisticci.

  • La causa scatenante non dura più di cinque minuti: dopo questo lasso di tempo la discussione si sposta su altri binari, in particolare sul modo di litigare. Diventano così ricorrenti frasi del tipo “Non mi stai ascoltando”, “Abbassa la voce”.
  • Le scuse frettolose: sono tipiche dell’uomo e sono profondamente odiate dalle donne. La strategia più diffusa nel mondo maschile è la fuga con l’aiuto delle scuse più improbabili. La donna mal digerisce una simile vittoria a tavolino, preferisce infatti che il partner la ascolti e prenda atto del problema, pur pensandola diversamente.
  • Giovedì alle 20: è questo il momento in cui si concentra il maggior numero di litigi di coppia. Il motivo è insito nel week-end alle porte. Si iniziano a fare progetti, ma la mente, non ancora libera dallo stress lavorativo, non ha la lucidità per affrontare certi discorsi, ed è così che si finisce per litigare.
  • 312 litigi all’anno: non spaventatevi! Ciò che influisce sulla tenuta del rapporto non è il numero dei litigi ma la capacità di fare pace e riportare serenità nella coppia. Evitare le discussioni, come abbiamo detto in precedenza, non è affatto salutare!
  • Soldi: è l’argomento più caldo in assoluto. Le discussioni sono generate da un diverso modo di considerare il denaro e da come si è soliti gestirlo. Se uno dei due membri della coppia è uno spendaccione e l’altro, al contrario, è molto parsimonioso, lo scontro è inevitabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.