“Ho 37 anni , ho sempre amato lo sport , sono sempre stato iperattivo e salutista …Vi parlo dal letto dell’ospedale Sacco… mentre scrivo ho le lacrime agli occhi , ho bisogno dell’ ossigeno per non avere problemi a respirare , ho continuamente febbre , ho una polmonite interstiziale … mi hanno già fatto 2 tamponi per il Covid 19 entrambi risultano negativi… me ne hanno fatto un terzo questa mattina… perché quello che ho è esattamente la sintomatologia di questo Virus…
vi scrivo per farvi capire che non è un gioco non è uno scherzo non si ammalano solo “i vecchi” … pensate a voi pensate a vostri cari … l’unico modo per aiutarci è stare a casa ❤️
Fatelo perfavore ❤️
Spero che la mia testimonianza possa servire “

Coronavirus, giovani infetti

Il coronavirus non lascia scampo neppure ai giovani ed è questa la testimonianza di un ex tronista di Maria De Filippi. Leonardo invita a stare cauti e a non uscire di casa. “Non è uno scherzo” , non si gioca con la vita.

Ricordiamo che è necessario rimanere a casa, è opportuno lavarsi spesso le mani con soluzioni antibatteriche e , se si avvertono sintomi influenzali, chiamare il medico curante e NON RECARSI al pronto soccorso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.