Lenti a contatto colorate: rischi e consigli

Sei nato con gli occhi castani ma vorresti averli verdi? Adori gli occhi azzurri ma Madre Natura non ti ha fatto questo regalo? Con le lenti a contatto colorate è possibile cambiare la nuance dei nostri occhi, ma è necessario seguire alcuni accorgimenti, onde evitare di andare incontro a spiacevoli inconvenienti.

Dal momento che questi dispositivi si appoggiano direttamente sull’occhio e coprono la cornea per intero, riducono la sua permeabilità all’ossigeno. Ciò avviene sia con le lenti a contatto trasparenti che con quelle colorate, ma con quest’ultime è  più accentuato per via dei coloranti presenti  all’interno.

Per questo motivo devono essere tolte dopo quattro-cinque ore e non devono essere applicate tutti i giorni. In caso contrario, si andrebbe incontro ad aumento della sensibilità, bruciore, arrossamento e vista offuscata.

Se tali sintomi dovessero presentarsi anche poco dopo averle indossate, toglietele subito e recatevi dall’oculista, il quale provvederà a verificare eventuali intolleranze.

Non dimenticatevi mai di togliere le lenti prima di andare a dormire!

Perché è importante non indossare le lenti troppo a lungo? Come anticipato in precedenza, la loro presenza diminuisce la quantità di ossigeno che raggiunge gli occhi. Questa condizione, nota in campo medico come ipossia, se prolungata nel tempo può causare l’ulcera corneale, una piccola piaga nel sottile strato trasparente che riveste l’occhio.

Tale disturbo si manifesta con dolore intenso, lacrimazione eccessiva, fotofobia (fastidio nei confronti della luce) e rischia di danneggiare la vista in modo permanente.

La prevenzione passa anche per la pulizia. Sulla superficie delle lenti a contatto possono infatti depositarsi batteri e altri agenti in grado di provocare infezioni. Utilizzate solo le soluzioni consigliate dal vostro oculista e non cambiate marca senza aver prima consultato il medico.

Pulire le lenti non ha senso se non si usa la stessa accortezza anche per la custodia: sciacquate il portalenti con soluzione fresca e lasciatelo asciugare all’aria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.