La Pasqua è la festività perfetta, per far realizzare ai nostri bimbi deliziosi lavoretti fai da te. 

Proporre ai bambini questi divertenti lavoretti, è un modo per coinvolgerli nella celebrazione di questa importante ricorrenza.

Grazie all’utilizzo di materiali semplici come feltro, stoffa o carta, è possibile realizzare oggettini utili e fantasiosi. 

segnaposto a forma di pulcino

 La prima idea che vi proponiamo, è quella di creare dei segnaposto a forma di pulcino. Essi sono molto facili da realizzare, poiché ci servono soltanto i cartoni delle uova, e i contenitori delle sorpresine degli ovetti di cioccolata.

Ecco, dunque cosa ci occorre per crearli:

  • Cartoni per l’imballaggio delle uova
  • Contenitori delle sorpresine degli ovetti di cioccolata
  • Qualche filo di rafia o i paglia
  • Colori a tempera (meglio se a base acquosa) e pennello
  • Cartoncino colorato o gomma crepla
  • Colla a caldo o scotch biadesivo
  • Forbici a punta arrotondata
  • Occhietti mobili (facoltativo)

Procedimento.

 Cominciate con il realizzare il nido dove poi adagerete il pulcino. Aiutate i bambini a tagliare il cartone delle uova dividendolo in singoli alloggiamenti e arrotondando il bordo.  

Fatto ciò, i bambini possono cominciare a sbizzarrirsi pitturando con le tempere il nido di cartone appena ottenuto. 

Passiamo ora ai pulcini. 

Disegnate sul cartoncino colorato il becco, gli occhi e le ali del pulcino. Il passo successivo è quello di ritagliare le parti appena disegnate. Se i bambini sono abbastanza grandi, potranno procedere da soli utilizzando delle forbici con la punta arrotondata. 

Incollate, quindi le parti del corpo appena ritagliate ai contenitori delle sorpresine degli ovetti.  Per questo procedimento, i bambini avranno bisogno dell’aiuto degli adulti. Deve infatti essere utilizzata la colla a caldo, e i bambini da soli potrebbero rischiare di scottarsi

Per una maggiore sicurezza, potete anche sostituire la colla a caldo con pezzettini di nastro bio adesivo, da applicare direttamente sulla parte ritagliata. In questo modo i bimbi potranno applicarlo al corpo del pulcino in tutta sicurezza

Adesso incollate qualche ciuffetto di rafia o di paglia sul fondo del nido che avete preparato, e adagiateci sopra il pulcino.

Un pulcino fatto di spugna

 

Questo è un lavoretto facile e poco costoso, che potrete fare assieme ai vostri figli. 

Ecco cosa vi occorre

  • 2 spugne gialle per il viso (quelle di cellulosa per lo strucco serale)
  • colla gomma crepla arancio
  • due ferma-campione piccolini (per scrapbooking)

Procedimento. 

Lasciate intera una delle due spugne, mentre l’altra dovrete ritagliarla, per creare il ciuffetto di piume sulla testa, le ali e l’ovetto rotto.

Con la gomma crepla, realizzate le zampette ed il becco. I due ferma-campione, invece diventeranno gli occhietti. Nel caso questi ultimi non siano neri, potete annerirli voi con un pennarello indelebile. 

La pecorella di cotone

Creare questa simpatica pecorella, è estremamente facile. Vi serviranno poche cose:

  • piatto di carta
  • batuffoli di cotone
  • cartoncino nero
  • colla
  • occhi finti

Prendete il piatto di carta, ed incollateci sopra tanti batuffoli di cotone per fare la lana. Fatto ciò disegnate su un cartoncino nero il muso e le zampette e coda della pecora. Ritagliateli ed incollateli al corpo fatto col piatto. 

Infine attaccate gli occhi finti. Questi possono essere anche disegnati a mano su un cartoncino bianco, e poi colorati con un pennarello

Coniglietti colorati con il cartone della carta igienica

Anche questo lavoretto è davvero semplice, e adatto a tutti i bambini. Materiale necessario:

 

  • Rotoli di carta igienica o carta assorbente
  • Cartoncini colorati (o colori acrilici)
  • Forbici
  • Nastro adesivo trasparente
  • Colla stick
  • Righello
  • Pennarello nero
  • Matita

Per realizzare questo lavoretto di Pasqua, bisognerà per prima cosa tagliare i rotoli della dimensione desiderata. Procedete quindi al ritaglio di altrettante porzioni di cartoncini colorati prendendo la misura direttamente dai rotoli ed aiutandovi con un righello.

Avvolgete adesso i cartoncini colorati intorno ai singoli rotoli utilizzando del nastro adesivo trasparente per fermare i bordi sul retro. Il risultato che dovrete ottenere, saranno tanti cilindri colorati. 

Potete saltare del tutto questo passaggio, nel caso in cui vogliate utilizzare i colori a tempera per colorare il corpo del coniglietto. 

 

Fatto ciò, dovrete creare le orecchie. Disegnate sulle rimanenze dei cartoncini utilizzati prima, le sagome delle orecchie del coniglio, poi ritagliatele. 

Per creare la parte interna dell’orecchio non dovrete fare altro che disegnare e ritagliare da un comune foglio di carta bianca delle sagome più piccole rispetto a quelle realizzate in precedenza in modo che si posizionino agevolmente al loro interno.

Adesso che possedete le orecchie del coniglio, non vi resta che incollarle con la colla stick sulla cima del rotolo. 

Un una penna nera, o un pennarello indelebile dello stesso colore, andate, quindi a disegnare gli occhi e il musetto del coniglio. 

A lavoro finito, avrete dei coloratissimi coniglietti realizzati con rotoli di carta igienica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.