CONDIVIDI

Laura Boldrini ha scritto una lettera al fondatore di Facebook Mark Zuckerberg. Più volte bersaglio della violenza online, la Presidente della Camera ha affermato di essere preoccupata per il dilagare di questo approccio nel ‘discorso pubblico‘.

Nella missiva inviata al papà del social blu, Laura Boldrini ha toccato anche un altro argomento importante, ossia quello delle fake news.

Facebook in Italia non fa abbastanza contro odio e fake news

Non è stata affatto morbida la Boldrini nella lettera a Zuckerberg. La Presidente della Camera ha dichiarato senza mezzi termini che, a suo dire, Facebook non fa abbastanza in Italia contro violenza online e fake news.

Per avvalorare la sua tesi ha fatto un esempio preciso, facendo riferimento alle più di 300 pagine che inneggiano al fascismo (in Italia è un reato). Ha inoltre confrontato la situazione con quella di Francia e Germania, dove la collaborazione di Menlo Park contro la disinformazione è molto diversa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.