Dieta del gruppo sanguigno : A, b, ab, o

Dieta Atkins, pro e contro

Si fa un gran parlare ultimamente della dieta cosiddetta Atkins o anche Atkins Nutritional Approach (Approccio Nutrizionale Atkins) e, soprattutto, dei suoi effetti positivi sia sul fitness che sul bodybuiling.  Sostanzialmente si tratta di una dieta a basso apporto di carboidrati che è nata circa 30 anni fa ad opera del dottor Robert Atkins, il quale per risolvere il proprio problema di sovrappeso, si basò su una dieta letta sul Journal of The American Medical Association.

La dieta Atkins prevede  sostanzialmente 4 fasi: approccio, perdita di peso, pre-mantenimento e mantenimento definitivo, che dura tutta la vita.

La prima fase, quella dell’approccio, che è consigliabile duri 2 settimane, è caratterizzata da una forte limitazione dell’assunzione di carboidrati, ridotti a soltanto 20 gr al giorno. In questa fase è consigliabile bere almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno e fare uso di sostanze vitaminiche, come gli integratori.

La seconda fase, quella relativa alla perdita di peso, dura finché non si arrivi ad una distanza del peso desiderato di 4,5 kg. In questo periodo ogni settimana il limite giornaliero di carboidrati aumenta di 5 gr.

La terza fase, detta di pre-mantenimento, è caratterizzata da un aumento di carboidrati (10 grammi a settimana). L’ultima fase, il mantenimento definitivo, è caratterizzata dalla ricerca di mantenimento del peso corporeo basandosi sulle fasi precedenti e eliminando il classico periodo di rilassamento post dieta.

Se da un lato questo tipo di regime dietetico dà soddisfazioni, in quanto esso punta a mantenere costanti i livelli di insulina nel nostro organismo, trasformando lo stesso, quindi, in una macchina brucia grassi, grazie anche alla stimolazione della produzione di ormoni anabolici (i quali, abbinati ad un tipo di attività fisica potenziata, come ad esempio il bodybuilding, favoriscono l’aumento della massa muscolare), dall’altro lato questa dieta Atkins è stata oggetto di numerose controversie, soprattutto a causa del basso tenore di carboidrati permessi. Inoltre questa dieta può causare diversi effetti collaterali, quali: osteoporosi, insonnia, malattie cardiovascolari e costipazione.

Siamo sicuri che il gioco valga la candela? La dieta Atkins sottopone il nostro fisico ad un inutile stress, e, a meno che il nostro scopo non sia il potenziamento della massa muscolare, oggigiorno ci sono molti metodi più salutari che permettono la stessa perdita di peso.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.