CONDIVIDI

Tanta paura per J-Ax , che girando sulla spiaggia di Ostia il videoclip di un suo nuovo brano si è ribaltato alla guida di un quad senza farsi nulla . Il rapper giovedì sarà al fianco di Michelle Hunziker nella prima puntata di ‘All Together Now’, il nuovo talent musicale di Canale 5

Il videoclip di J-Ax a Ostia si trasforma in ‘Parerissima’

Attimi di paura che sono durati un paio di secondi, perché è stato lui stesso rialzandosi, bafnato ma perfettamente sano, a tranquillizzare subito tutti. Una scena che è stata immortalata da alcune immagini e da un video poi caricato dallo stesso J-Ax sul suo profilo: “Gli invidiosi diranno Photoshop – ha scritto – ma è successo davvero. Andate sulle Storie per vedere il video”. In effetti la scena è più da ‘Paperissima‘ che da ‘Mission Impossible’ e il primo a scherzarci sopra è lui dicendo che il pericolo è il suo mestiere.

J-Ax scherza sull’incidente e i follower apprezzano

Un’avventura, quella sul litorale romano, che Ax-Alessandro ricorderà per un po’ anche se con la sua consueta dose di ironia ha commentato dandosi del pirla e rassicurando tutti i suoi follower e fans: “Non vi preoccupate che sto benissimo, ci vuole ben altro, sappiate che l’erba cattiva non muore mai, sempre in piedi!”. Successivamente, una volta che il cantante si è asciugato e il quad è stato rimesso in piedi, le riprese sono continuate e il video è andato avanti senza altri problemi.
Questa è una disavventura che potrà ricordare a lungo e forse, a quasi 47 anni e con un figlio piccolo, penserà a fare cose più tranquille nel suo futuro.
Intanto in poche ore il video ha già raggiunto quasi 35mila ‘mi piace’ con più di trecento commenti. Chi gli ha fatto i complimento anche per lo stile nel ribaltamento, chi ha condiviso la stessa esperienza, chi gli fa i complimenti per l’agilità nel rialzarsi. E alla fine si è risolto tutto con una risata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.