Allarme maskne, acne da mascherina coronavirus

A causa del Coronavirus, la nostra vita è decisamente cambiata.

Basti pensare alle abitudini quotidiane e alle misure di prevenzione, come ad esempio il fatto di indossare la mascherina. Essa risulta essenziale nei luoghi chiusi, poiché consente di salvaguardare la salute di chi si ha vicino.

Ma se da una parte ci aiuta a stare più tranquilli, dall’altro bisogna ammettere che non fa “respirare” la nostra pelle. Specialmente adesso, con la stagione estiva, i rischi di irritazione da mascherina aumentano in maniera esponenziale.

Infatti, c’è chi parla proprio di acne da mascherina (allarme maskne), la quale comporta rossore, bollicine e prurito costante. Di conseguenza, la pelle diventa piena di impurità ed inestetismi, incrementati dal sudore.

Ma non è tutto. La nostra pelle è reduce da un lungo periodo di lockdown, vivendo forte stress psicologico che ha influito in maniera non indifferente. Senza contare le grandi abbuffate tra pizze, dolci ecc.

Irritazione mascherina rischi

Viste le premesse, l’irritazione da mascherina sembrerebbe essere un problema abbastanza diffuso.

Secondo alcune statistiche, le richieste di visite dermatologiche sono aumentate, proprio a causa di tale fenomeno. Oppure, c’è chi ha deciso di investire bei soldi in prodotti di skincare professionali.

A confermare il tutto ci ha pensato il dermatologo e specialista Dr Faheem​ Latheef, in un’intervista per “The Evening Standards”:

“Con la pandemia da Covid-19i livelli di stress hanno fatto aumentare le eruzioni acneiche e altre problematiche della pelle, lì dove questa è occlusa dalle mascherine che abbiamo iniziato a usare durante la pandemia”.

L’irritazione da mascherina non bisogna affatto sottovalutarla. Il motivo risiede nel fatto che la quantità di batteri potrebbe incrementare e raggiungere gli strati più profondi della cute. Tale concetto lo ha ribadito la dermatologa Tiffany J. Libby, M.D, in un’intervista per InStyle:

“Ogni frizione e irritazione da queste provocate può innescare la proliferazione di batteri nella pelle. Se ha lesioni, favorisce l’ingresso di sporco e germi negli strati più profondi”.

Pertanto, per evitare che la situazione possa degenerare ancor di più, è bene procedere dei rimedi specifici contro rossore, bollicine ecc.

Irritazione mascherina rimedi

A questo punto ci si chiede: cosa fare per combattere l’irritazione da mascherina?

Per prima cosa, risulta fondamentale praticare una regolare skincare. Solitamente, si consiglia di seguire alcuni passaggi:

  • Eliminare ogni traccia di make up (utilizzando un acqua micellare o un detergente struccante)
  • Detergere per bene la pelle
  • Applicare un tonico o un siero
  • Effettuare una volta a settimana una maschera esfoliante

Mettendo in pratica questi piccoli accorgimenti, la vostra pelle vi ringrazierà sicuramente e andrete a ridurre i rischi di irritazione. Tuttavia, è preferibile anche:

  • Idratare il viso prima e dopo aver usato la mascherina
  • Utilizzare saponi neutri, creme e detergenti biologici
  • Evitare di toccarsi il viso in maniera frequente

Sempre in termini di prevenzione, vi consigliamo di:

  • Ridurre lo stress
  • Praticare attività fisica (anche camminare va benissimo)
  • Non fumare e non eccedere con l’alcol
  • Tenere sotto controllo l’alimentazione

Inoltre, viste le alte temperature, si consiglia di assumere cibi freschi, salutari e ricchi d’acqua (frutta e verdura). Nel caso in cui foste già affetti da irritazione per mascherina e non sapete come fare, è preferibile:

  • Non utilizzare profumi
  • Ridurre o sospendere l’applicazione di make up
  • Lavarsi solo con acqua e sapone neutro

Questo perché più si va a trattare la zona e maggiore sarà il rischio di bollicine e rossori.

Ulteriori accorgimenti

L’irritazione potrebbe insorgere per un problema della mascherina stessa.

Forse l’avete utilizzata più volte e andrebbe buttata. Ricordatevi che le mascherine chirurgiche sono usa e getta: riciclarle non è affatto una buona idea.
Tra l’altro, a prescindere dai possibili inestetismi cutanei, non risulterà più efficace. In questo modo, metterete a rischio la salute di chi vi circonda.

Ricordate inoltre di lavare spesso le mani. Se l’irritazione da mascherina dovesse degenerare, consultate un dermatologo, il quale saprà indicarvi i rimedi che fanno al caso vostro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.