CONDIVIDI

Cos’è l’iperandrogenismo anovolutario?

La sterilità femminile può essere legata a diversi fattori, tra questi vi è l’iperandrogenismo anovolutario. Le donne affette da questa sindrome presentano acne, irsutismo, seborrea, le ovaie risultano micropolicistiche e il ciclomestruale è anovulatorio.

Non si tratta però di una condizione priva di soluzione. Dopo un’adeguata terapia, un elevato numero di donne riesce ad avere una gravidanza, ad eccezione dei casi più gravi.

Iperandrogenismo anovolutario: terapia

Il percorso terapeutico viene scelto in base alla tipologia di alterazione ormonalesi. Se è il surrene a causare problemi, la paziente seguirà una terapia con farmaci cortisonici, utili a ripristinare l’ovulazione, e quindi la fertilità.

Se, invece, è l’ovaio a provocare l’iperandrogenismo anovulatorio solitamente si inizia una terapia con farmaci “deboli”, come il clomifene, che sono di facile somministrazione e non richiedono controlli particolari.

Qualora non si ottenessero i risultati sperati – come in realtà accade nel 60% dei casi – si procederà con l’applicazione di una micropompa sostenuta da una cintura che rilascia un farmaco in grado di stimolare a intervalli programmati un ormone ipotalamico. Stimolazione che, essendo controllata, non aumenta il rischio gravidanze gemellari, trigemine etc…

Se dopo alcuni cicli anche questa terapia dovesse risultare inefficace, si passa alla stimolazione diretta dell’ovaio con la gonadotropina FSH. Qualora anche questo passaggio non dovesse essere risolutivo, non resta altra strada se non quella della resezione cuneiforme dell’ovaio: la donna viene sottoposta a laparoscopia e le vengono praticate piccole “aperture” sulle ovaie. Si tratta di un trattamento non esente da rischi, infatti, la sua efficacia può essere limitata nel tempo e potrebbe causare una seconda sterilità, questa volta di natura meccanica.

Se la paziente dovesse risultare ancora sterile nonostante le varie terapie, si può tentare l’ultima carta: la fecondazione assistita.

iperandrogenismo anovulatorio gravidanza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.