A ogni donna il suo intimo? Certo!

Il mondo dell’intimo femminile è talmente vario da essere pressoché impossibile che una donna non trovi quello più adatto a lei. La lingerie rispecchia la personalità di chi la indossa. C’è chi opterà per capi estremamente sexy e chi per indumenti più raffinati ed eleganti.

L’intimo non cambia solo a seconda dei gusti personali, ma anche in rapporto alle circostanze e agli abiti indossati. Una donna sportiva, ad esempio, non può fare a meno di slip e reggiseni adatti all’attività fisica, così come non è possibile non avere lingerie senza cuciture, fondamentali con vestiti e pantaloni molto aderenti, in modo da evitare quegli antiestetici segni su glutei, pancia e fianchi.

Intimo classico di cotone

L’ideale per la vita di tutti giorni: a scuola, a casa, a lavoro. Morbido, traspirante, comodo, non può mancare nel nostro cassetto! Potete scegliere un semplice slip o una culotte, oppure optare per il perizoma. Anche per il reggiseno si può spaziare: imbottito per chi ha poco seno, a balconcino o a triangolo. I colori prediletti sono quelli pastello, ma si può osare anche con colori più accesi o fantasie.

Intimo sportivo

Immancabile per chi svolge regolarmente attività fisica, in quanto necessita di indumenti intimi adatti, sopratutto per sostenere il seno. Devono essere realizzati con tessuti traspiranti, in modo da non trattenere il sudore. Tra i requisiti fondamentali c’è, ovviamente, la comodità: niente slip troppo stretti o push-up.

Intimo sexy

Pizzo e seta sono portatori di sensualità. Tenete sempre da parte qualche bel completino sexy, pronto per essere indossato al momento giusto!

Intimo color carne

Pur non essendo il massimo della sensualità, non è possibile farne a meno, in quando è l’unico che può essere indossato con abiti un po’ trasparenti.

Intimo senza cuciture

Come il precedente, anche questo tipo di intimo entra in gioco in rapporto a ciò che si indossa sopra. Risulta perfetto, infatti, con capi molto aderenti.

 

Intimo da sposa

Il matrimonio è sicuramente uno degli eventi più importanti nella vita di una donna, e la scelta dell’abito non è l’unica scelta che la sposa dovrà fare. C’è anche la scelta di quello che andrà sotto l’abito, ovvero l’intimo, e anche qui nulla va lasciato al caso. Ecco alcuni consigli pratici per non sbagliare la scelta del nostro intimo sposa:

  1. Scegliere sempre l’intimo in base all’abito: se il nostro abito da sposa sarà scollato e senza spalline, dovremo scegliere l’intimo di conseguenza, sempre tenendo presente il modello del nostro abito nuziale. Soprattutto, fare il possibile affinchè l’intimo non si noti o sbuchi visibilmente dal vestito.
  2. Provare sempre l’intimo sotto l’abito: per essere sicure di aver scelto il modello di intimo più appropriato, occorre sempre provare l’intimo sotto l’abito. Eventuali errori di scelta saranno subito visibili.
  3. Scegliere con cura i colori dell’intimo: Il bianco dovrebbe essere un must come regola,  ma sono bene accette tonalità pastello di rosa e celeste. Sono perfetti anche i completi color carne o cipria. Da evitare capi dalle tonalità troppo accese o con dettagli troppo eccessivi.
  4. Il reggiseno è fondamentale: la maggior parte delle spose sceglie abiti scollati, per cui è necessario pensare ad un reggiseno invisibile, in grado di sostenere i seni più prosperosi ed “aiutare” quelli meno abbondanti. Sotto gli abiti con spalline sottili o senza spalline è possibile indossare reggiseni a fascia o coppe autoadesive che garantiscono la totale invisibilità. Gli abiti con bustier prevedono già all’interno dei sostegni per il seno ma per essere più “sicure” si possono indossare fasce push up. Infine, per gli abiti scollati sulla schiena, o che prevedono particolari intrecci sul bustino, esistono reggiseni fatti apposta da allacciare in vita.
  5. Gli slip non devono segnare i fianchi: la scelta del tipo di slip da indossare sotto l’abito da sposa rimane una scelta personale della sposa, l’importante è assicurarsi che il capo scelto non segni i fianchi e lasci intravedere dalla gonna quei fastidiosi rotolini. Slip, tanga e culotte non devono essere eccessivamente stretti, è meglio scegliere capi in microfibra o senza cuciture che risultano quasi invisibili.
  6. La scelta delle calze: solitamente è consigliabile indossare sempre le calze sotto l’abito. In queste occasioni il modello più indicato è l’autoreggente da sostenere con la classica giarrettiera colorata. Assolutamente bandite sono le calze a rete, colorate o con fantasia, per il matrimonio bisogna scegliere calze bianche o totalmente trasparenti, da evitare anche l’orrendo color carne.
  7. Capi shaping per apparire più snelle: in caso di forme abbondanti e particolarmente generose possiamo ricorrere all’aiuto dei cosiddetti capi modellanti o snellenti (lo fanno anche le star, perchè non farlo noi?), grazie a questi preziosi alleati possiamo perdere magicamente fino a due taglie con poche sofferenze.

Intimo Capodanno: alcune idee

Cosa non può mancare a Capodanno?

L’intimo rosso! La tradizione vuole che questo colore sia di buono auspicio per l’anno che verrà. Che ci crediate  o no, l’intimo rosso ha un fascino tutto suo, e se volete essere esageratamente sexy, non potete non indossarlo!

Ma il rosso non è l’unico colore che caratterizzerà la lingerie del Capodanno 2015, è infatti presente anche il nero, total black o abbinato a inserti in altre tonalità.

Svariati i modelli tra cui scegliere: in pizzo, in seta, dal gusto un po’ retrò, basic. Troverete sicuramente quello che meglio si rapporta al vostro stile e a come vorrete mostrarvi al partner.

La lingerie può essere un perfetto regalo di Natale: se non avete ancora ultimato gli acquisti, correte a comprare un bel completino intimo! Chi lo riceverà rimarrà sicuramente entusiasta!

Gallery

baby-doll

Immagine 1 di 8

baby-doll

Da sempre uno degli indumenti più sexy ed erotici, deciso e trasgressivo è l'ideale da indossare sotto un bel vestito...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.