CONDIVIDI

Lingerie da sposa: alcuni modelli

L’intimo scelto per il giorno del matrimonio deve possedere tre requisiti fondamentali: essere comodo, invisibile e perfettamente in linea con l’abito. Il modello del reggiseno dovrà quindi essere adatto al tipo di scollatura del vestito e gli slip non dovranno essere stretti, in modo da evitare segni o rotolini in evidenza.

Le spose un po’ più in carne potranno optare per la lingerie modellante, ideata appositamente per chi deve fare i conti con i chili di troppo.

Le ultime novità in fatto di indumenti intimi hanno portato sul mercato un particolare tessuto leggerissimo, traspirante e invisibile sotto i vestiti, perfetto in occasione delle nozze.

Scegliete completi comodi, magari della marca che siete solite indossare quotidianamente, in modo da evitare spiacevoli sorprese. Controllate che i gancetti del reggiseno chiudano bene e che le spalline non tendano a cascare. Dedicatevi alla scelta dell’intimo con un certo anticipo rispetto al giorno del fatidico sì, così facendo potrete assicurarvi di fare l’acquisto giusto.

Via libera alla lingerie estremamente sexy per la notte: babydoll, sottoveste in pizzo, parigina, autoreggenti. Se durante il giorno è la comodità a farla da padrone, la notte si veste di sensualità. Non è obbligatorio il bianco, potete scegliere anche altri colori, come il verde acqua, il bronzo, salvia e persino il nero.

Non dimenticate la giarrettiera!

Gallery

[df-gallery url=”https://www.wdonna.it/gallery-item/intimo-da-sposa-foto”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.