CONDIVIDI

I sintomi dell’intestino infiammato più comuni sono:

– dolori all’addome, come crampi e mal di pancia;

nausea e/o vomito;

diarrea;

febbre o febbricola;

– astenia, spossatezza e senso di stanchezza e debolezza generale;

inappetenza e scarsa voglia di mangiare.

 

Solitamente i sintomi dell’infiammazione intestinale migliorano nell’arco di pochi giorni, ma nei casi più acuti possono prolungarsi fino a una decina di giorni.

È sempre opportuno rivolgersi al proprio medico curante per ogni caso di malessere, in modo da stabilire con certezza una diagnosi e quindi il metodo migliore di cura.

Per sapere di più sull’infiammazione intestinale e dello stomaco, leggi il nostro articolo e approfondisci le cause e le cure e qual è l’alimentazione migliore da seguire in caso di intestino infiammato

CONTINUA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.