CONDIVIDI

Un conto è essere pazzamente innamorate, un altro è invece essere ossessionate dall’amore verso il proprio partner. La linea di demarcazione tra questi due sentimenti non è così netta, tanto che a volte solo un intervento esterno di un amico o parente riesce a renderla più chiara.

L’ossessione nei confronti del proprio uomo nasce nel momento in cui ci si annulla, quando non si riesce più a vivere bene anche da sole, quando l’unica ragione di vita e fonte di felicità diventa il partner, quando tutto ciò che facevano prima, dallo studio, alla palestra, passando per i vari hobby che ciascuno coltiva, non ha più nessuna importanza. Perché? Perché sottraggono del tempo che invece potremmo dedicare a lui.

Il tempo diventa la chiave di tutto, assume un senso solo il tempo passato insieme. Tutto il resto non conta più, perché dovrei rimanere a casa a studiare quando invece potrei stare con lui? Perché dovrei uscire con le amiche invece di uscire con lui? Perché mai dovrei andare a fare quelle commissioni da sola quando potrei chiedere a lui di accompagnarmi?

Lui, lui e ancora lui, non esiste più nient’altro nella vita di chi è ossessionata dall’amore verso il proprio compagno. Ogni cosa viene fatta solo se coinvolge anche lui, sennò viene accantonata. Dove porta tutto questo? La persona ossessionata arriva quasi sempre a un punto in cui si guarda intorno, vede come le cose sono cambiate, quello che ha perso e ciò che le è rimasto. Lui c’è, ma tutto il resto dov’è finito? La persona che era un tempo, ora dov’è? Si rende conto che ha superato quella linea di demarcazione senza neanche accorgersene.

Per evitare questo bisogna cercare di non vivere solo in ragione della vita di coppia, ma continuare a coltivare i propri interessi, conservare qualche momento per sé, difendere la propria indipendenza, non trascurare ciò che prima ci faceva stare bene.

In questo modo starete in pace con voi stesse e riuscirete a gestire meglio la vostra relazione senza eccessi e comportamenti soffocanti e ossessivi.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.