CONDIVIDI

Il titolo è molto chiaro e dice “How the Vatican built a secret property empire using Mussolini’s millions“.

Il quotidiano britannico scrive “Pochi turisti di passaggio a Londra, chi potrebbe mai immaginare che i locali di Bulgari, le gioiellerie di lusso di New Bond Street, avessero qualcosa a che fare con il Vaticano”.

Non da meno sembra essere la banca d’investimento Altium Capital, all’angolo tra St James’s Square and Pall Mall. Sembra infatti che  questi uffici situati in uno dei quartieri più prestigiosi di Londra siano parte di un  impero segreto immobiliare e commerciale di proprietà del Papato. Questo è avvenuto perchè attraverso una struttura di società offshore, il portafoglio internazionale della Chiesa è stato realizzato nel corso degli anni per merito dei contanti consegnati da Benito Mussolini.

 Tutto fatto  in cambio del riconoscimento da parte della chiesa del regime fascista  nel 1929.   Da quel momento il valore internazionale del patrimonio creato con i fondi del Duce è cresciuto fino a superare i 500 milioni di sterline.  

Lo storico dell’università di Cambridge John Pollard,  nel suo libro Money and the Rise of the Modern Papacy dice: “In quel momento le finanze pontificie sono state messe al sicuro, non si sarebbero più impoverite”.

Il Vaticano non conosce crisi continua il Guardian: “Nel 2006, al culmine della bolla immobiliare recente, il Vaticano ha speso 15 milioni di sterline di questi fondi per acquistare decine di proprietà tra St James Square e  New Bond Street. Ma anche nella città di Coventry , così come diversi appartamenti tra Parigi, la capitale francese, e la Svizzera”.

vaticano

13 COMMENTI

  1. con tutti i soldi che hanno, sono la nazione più piccola ma hanno più soldi dell'intero mondo sti accattoni chiedono a noi l8x1.000 ma non gli bastano a sti accattoni potrebbero sfamare il mondo intero già con quello che hanno, perchè non aiutano tutte le famiglie che si trovano senza casa come ha fatto la chiesa ortodossa che ha donato al popolo tutti i suoi terreni in possesso, vaticano mi fai schifo

  2. ma che articolo stupido! con 15 milioni di sterline avrebbero comprato DECINE di immobili a Londra? ahahaha, con 15 milioni di sterline tra St James Square e New Bond Street ti ci compri “forse” un solo appartamento. Ma chi scrive sta roba vive su Marte???

  3. c..zo… era ovvio che speculassero !… e pensare che non paga ne' imu e neppure tante altre tasse , per non parlare poi dell'8×1000 che si fregano grazie ad accordi assurdi concessigli per tenerseli buoni come bacino di voti !!! sempre piu' uno schifo insomma !

    • come si puo' poi trattenersi dallo sperare in un regime ultra comunista che gli toglie tutto a sti infami che con le loro cazzate sul cristo , che certo con loro non ha nulla a cui spartire , intortano i coglioni dementi che ancora stanno a chiedersi se e' giusto o meno usare un profilattico ???… ma si puo' essere piu' deficienti ???… MA QUANDO CAZZO APRITE GLI OCCHI , INVECE DI ALTRE FESSURE ???

  4. la vera Cupola non sta a Monte Citorio ma nel Vaticano…ma gli Italiani fanno finta di niente!!!!!Il bel mix Politici-Vaticano ci hanno messo a culo x terra!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.