CONDIVIDI

L’ex sindaco della capitale Ignazio Marino non ha certo fatto sconti a Virginia Raggi. Il casus belli è ovviamente lo stadio della Roma, al centro dell’attenzione mediatica in queste settimane.

Marino: il progetto della Raggi è lo stesso che noi bocciammo

Protagonista della striscia televisiva Faccia a Faccia di Giovanni Minoli, Ignazio Marino ha affermato che il progetto della Raggi fu bocciato dalla sua giunta tre anni fa per mancanza di chiarezza.

L’ex primo cittadino della capitale ha inoltre accusato l’attuale sindaca di Roma di aver cancellato opere pubbliche per le quali erano stati investiti 250 milioni di euro.

Non è mancata la stoccata finale con la frase ‘In questo momento vincono i costruttori

Da non trascurare è pure il problema della viabilità. Secondo quanto dichiarato dalla sindaca stessa, non saranno poche le difficoltà per raggiungere il futuro stadio della Roma a Tor di Valle.

Il primo motivo? Il mancato ampliamento della strade di accesso.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.