CONDIVIDI

Iene show , Rachid picchiato in carcere 

Durante la trasmissione Le Iene di domenica 24 gennaio 2016 è andato in onda il servizio di Matteo Viviani.

In questo servizio sono state raccontate, grazie ad alcune registrazioni, le violenze subite da Rachid, detenuto nel carcere di Parma.

Rachid, detenuto dal 2008 e con nove anni da scontare per violenza sessuale, ha denunciato i trattamenti subiti all’interno del carcere. La prima denuncia è di cinque anni fa a cui sono seguite alcune ispezioni. Le registrazioni effettuate dal carcere di Parma grazie ad un registratore ottenuto attraverso la moglie Emanuela durante un colloquio, non hanno tuttora avuto nessun effetto e per la vicenda è stata richiesta l’archiviazione.

Durante il servizio del programma ‘Le Iene’ è emerso che Rachid aveva comunque avvisato anche anche il personale medico in servizio all’interno del carcere che, notato anche il sangue nella cella, non è intervenuto in nessun modo.

Questo servizio ha mostrato quanto può succedere all’interno dei carceri italiani, dove il fine principale dovrebbe essere la rieducazione della persona detenuta.

Alle richieste di delucidazioni dell’inviato ai sindacati SAPPE (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziare) e SINAPPE (Sindacato Nazionale Autonomo Polizia Penitenziaria) non sono seguite risposte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.