CONDIVIDI
ANDREA GF

Un mese dentro alla Casa del Grande Fratello sta cominciando a dare alla testa ad alcuni dei suoi occupanti. Su tutti Andrea, la cui ossessione per Greta stava per prendere ieri sera una brutta piega, con una rissa sfiorata che ha visto come protagonista involontario Mirco.

E’ successo tutto dopo uno scherzo: Andrea, con Greta, Fabio e Angela, giocava a rincorrersi vicino alla piscina ed è sopraggiunto Mirco che voleva aiutare i ragazze a gettare le donne in piscina. Ma quando si è avvicinato a Greta per sollevarla, ad Andrea è sembrato che il contadino laziale abbia posato le mani sul fondoschiena della sua fiamma. E’ bastato questo per far allontanare Andrea indispettito, al grido: “Giocare in questo modo non mi piace”.

Ovviamente Mirco è andato per chiedergli spiegazioni e il bolognese per tutta risposta l’ha accusato di aver fatto il furbo, dicendogli “Se non la posso toccare io, nessuno la può toccare”. Non l’avesse mai fatto: Mirco ha cominciato a dirgli che era matto e ha preteso che insieme andassero a rivedere il filmato incriminato e poi gli ha posato una mano sul fianco, spingendolo. L’altro per mandarlo via gli ha sfiorato il collo e tanto è bastato per far quasi partire la rissa, prontamente sedata dagli altri che sono intervenuti calmando Mirco

Successivamente Samba ha accusato Andrea di essere troppo aggressivo e geloso di Greta e la diretta interessata ha confessato di non essersi accorta di nessun tocco strano da parte di Mirco, anche se hanno esagerato entrambi. Poi la tregua, ma nessuno ha voluto cambiare idea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.