CONDIVIDI

Problema comune a molti, il gonfiore alle caviglie colpisce soprattutto chi passa molto tempo in piedi tutto il giorno o chi per lavoro è costretto a trascorrere gran parte della giornata seduto, in ufficio o in azienda. In questo modo però il sangue fa fatica a tornare al cuore, soprattutto quando la gravità non aiuta, aumentando di conseguenza la pressione nevosa.

Il caldo estivo è un altro fattore di rischio perché contribuisce a dilatare il calibro dei vasi sanguigni.

Esistono dei rimedi contro il gonfiore e la pesantezza alle caviglie?

Tra i primi consigli da seguire c’è quello di muoversi spesso, sollevando ogni tanto il tallone. Allo stesso modo, importante sarebbe darsi come appuntamento quotidiano quello di una passeggiata veloce.

Mezz’ora al giorno per gran parte della settimana.

Fare sport è insomma la soluzione migliore, che aiuta a stare meglio con se stessi e il proprio corpo.

Non solo, favorisce il mantenimento o il ritorno al proprio peso forma, che si concretizza poi in maniera positiva sulle caviglie e sulle gambe.

Per quanto riguarda altri rimedi naturali, assumono particolare importanza alcune droghe vegetali, dotate di antiossidante. Tra questi ricordiamo il rusco o pungitopo, la centella asiatica, l’ippocastano, l’amamelide, il ginkgo biloba, il ribes e la vite rossa CONTINUA 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.