CONDIVIDI

Il momento che Giuseppe Schisano stava aspettando è finalmente arrivato: in questi giorni diventerà Vittoria Schisano. L’operazione definitiva avverrà in una clinica di Barcellona dove si sottoporrà a un intervento chirurgico che lo porterà ad essere una donna in modo definitivo.

L’attrice è consapevole che si tratterà di un intervento difficile e soprattutto delicato, ma che una volta superato questo step necessario, la sua vita sarà sicuramente più piena e felice. Vittoria ha dichiarato a Domenica Live, dove è stata ospite domenica scorsa da Barbara D’Urso: “Si tratta di un intervento difficile ma necessario, durerà sei ore e cambierà tutta la mia vita. Non è un gioco nè un capriccio. Sono terrorizzata, sono due notti che non dormo ma per fortuna ho i miei amici che non mi fanno mai sentire sola nemmeno qui a Barcellona. Si tratta di un intervento di femminilizzazione completa che ho deciso di fare perchè è un bisogno personale, non è una cosa narcisistica e non lo sto facendo per gli altri. Vorrei vedermi per la prima volta come mi sono sempre sentita.” Anche la mamma è sempre stata al suo fianco ed ha capito subito che, per vedere il figlio felice, doveva dimenticarsi del suo volto da uomo per far spazio a quello di Vittoria.

Vittorio Schisano si è trasferito nel 1988 a Roma per studiare recitazione e, dopo aver intrapreso la carriera teatrale, esordì nel 2005 nel film Mio figlio al fianco di Caterina Vertova e Lando Buzzanca. Nel 2009 fu premiato come miglior attore esordiente per la stagione 2008/2009. Nel 2010 fa parte della serie Tv Io e mio figlio e riceve, sempre nello stesso anno, il premio come attore rivelazione. Il 2011 fu l’anno del coming out, Giuseppe Schisano dichiara in un’intervista esclusiva rilasciata alla rivista Sette del Corriere della Sera, di voler intraprendere il percorso per cambiare definitivamente sesso, e questo percorso si è concluso con il nome Vittoria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.