Giuseppe Giofrè, vincitore di Amici 11 nella categoria ballo, ha rilasciato un’intervista a Vero, nella quale ha difeso il suo trofeo rispondendo a chi sostiene che abbia vinto solo grazie alla sua bellezza, ragione per cui le ragazzine lo avrebbero votato.

“In realtà non saprei nemmeno dirti se sono bello o brutto. Magari posso piacere o meno, come succede a tanti. Ecco, io mi considero uguale agli altri, non certo più bello. Ciò che posso dire con sicurezza è che, se sono arrivato fin qui, non è, come dicono tanti, grazie alle ragazzine che stanno a casa e votano. E’ merito, per esempio, anche dei giudici esterni, che in me hanno visto qualcosa, hanno creduto in me e mi hanno preferito nelle sfide. Quindi non credo proprio che la mia vittoria sia stata favorita solo dal fattore estetico.”

Non si aspettava di vincere “Non me l’aspettavo, ma naturalmente c’è sempre stata la speranza. Mi rendevo conto che sia io che gli altri compagni potevamo contare sul sostegno e sulla simpatia di una buona parte di pubblico, ma ho sempre ritenuto Francesca fortissima e quindi avevo un po’ paura di finire con lei al televoto. E quando è successo, non pensavo proprio che a vincere sarei stato io.”   

Nella prima finale di Amici 11, andata in onda ieri dall’Arena di Verona, sono stati assegnati gli altri due contratti di lavoro per i ballerini: Josè ha vinto un contratto presso l’English National Ballet e avrà da subito un ruolo nel Lago di Cigni alle Olimpiadi di Londra 2012. Un contratto della durata di una stagione presso il River North Dance di Chicago per Nunzio. A Giuseppe è stata invece assegnata una borsa di studio di sei mesi al Millenium Dance Complex per continuare a studiare hip hop.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.