Il 17 novembre debutterà alle ore 21 su canale 5 il nuovo talent show di Mediaset: The winner is. Il programma sarà condotto da Gerry Scotti e avrà come protagonisti alcuni cantanti che si sfideranno l’uno contro l’altro, con l’obbiettivo di salire sul gradino più alto del podio e vincere il premio finale di 150 mila euro.

Ogni concorrente, al termine della sua esibizione e prima di sapere il responso della giuria, composta da 100 giurati più Rudy Zerbi, potrà decidere se accettare la somma in denaro che gli verrà offerta e abbandonare di conseguenza la gara, oppure attendere il giudizio della giuria. “Metteremo gli aspiranti cantanti di fronte alla scelta tra ritirarsi e accettare i soldi e credere nel proprio talento. Ma la forza dei sogni, quando sono veri, è sempre più grande dei bisogni” ha dichiarato il conduttore Gerry Scotti a Tv Sorrisi e Canzoni.

Il format sta avendo successo in Olanda, Stati Uniti e Germania “La prima volta che l’ho visto nella versione inglese ero con Maria De Filippi – continua Scotti – Subito abbiamo capito che era un programma nuovo, capace di racchiudere tanti generi. C’è il talent, ma anche il game, e soprattutto il reality perché i concorrenti chiamano in causa le famiglie e i loro amici più cari.”

Scotti spiega inoltre come saranno i concorrenti del suo talent “I nostri concorrenti sono diversi da quelli che popolano altri programmi perché non devono necessariamente essere giovani o avere un certo glamour. A me interessano in particolare quelle persone che hanno assaggiato il sapore del successo e che, poi, per una qualsiasi ragione hanno dovuto seppellire quel progetto. C’è anche chi il suo sogno lo vede ignorato o contrastato dai familiari ma anche chi ha una famiglia disposta a mangiare pane e cipolla pur di nutrire le aspirazioni di un figlio. Insomma c’è un’Italia vera in questo show.”

Il programma, che prenderà il posto di C’è posta per te il sabato sera, è coprodotto da Fascino e Toro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.