CONDIVIDI

Bullismo in Georgia, vittima una bambina di otto anni

aloani bullismo

Un altro caso di bullismo, un’altra piccola vittima costretta a subire le angherie dei suoi compagni di scuola. Questa storia giunge dalla Georgia e riguarda Aolani Dunbar, una bambina di otto anni di Roopville.

Tutto ha avuto inizio quando Aolani ha deciso di applicare le extension. I suoi compagni di classe hanno cominciato a tirarle i capelli ogni giorno, con una violenza tale da arrivare persino a staccare il cuoio capelluto in alcune zone. “Non appena ha varcato la porta della sua scuola – ha raccontato la nonna, Dorris Bearden – la prima cosa che hanno fanno è stata quella di attaccarla e iniziare a strapparle i capelli. La tenevano ferma e tiravano, tiravano.”

 La donna ha raccontato di essere scoppiata in lacrime dopo aver visto il danno al cuoio capelluto della nipote “È stato orribile, ho pianto. Non è solo un dolore temporaneo ma è qualcosa che potrebbe segnarla per tutta la vita.”

Aolani è stata infatti costretta a rasarsi la testa per evitare infezioni e secondo il parere dei medici c’è la possibilità che in alcune zone non le ricrescano più i capelli. Alcuni membri della sua famiglia hanno così deciso di rasarsi la testa per dimostrare alla piccola tutta la loro vicinanza. Non solo, hanno chiesto anche di donare i capelli all’associazione Locks of Love, in modo tale da realizzare una parrucca per Aolani e altri bambini bisognosi.

La piccola, come riferito dalla famiglia, soffre ora di sindrome da stress post-traumatico.

6 COMMENTI

  1. io sono scandalizzata dai bambini di otto anni che hanno già certe reazioni come dice paola , ma sono più scandalizzata dal fatto che un adulto risponde come te anna cornago … e da persone come te che vengono fuori questi beby teppisti.. vergognati di dire certe cose davanti ad un fatto così traumatico e dannoso x questa bambina … e se fosse stata tua figlia ?? ci hai pensato?? credo ti basti così…. non continuo

  2. ma dove cazzo li crescono i bambini oggi? porca puttana ma ci rendiamo conto? che famiglie di merda hanno? In galera i genitori e inventatevi qualcosa anche per questi teppisti in erba perchè se a 8 anni stanno cosi, non oso pensare dopo…

  3. anna cornago…è assurdo…invece di preoccuparci e indignarci della violenza di cui sono capaci dei bambini di 8 anni contro una loro coetanea ci scandalizziamo che questa bambina avesse le extension? stiamo scherzando? io a 8 anni neanche sapevo cosa fosse il bullismo e non sapevo neanche quanto potesse essere violento il modo…dovrebbe essere così per ogni bambino. questa bambina sarà segnata a vita da questo accaduto e non perchè non le ricresceranno più i capelli. questa è solo una delle cose che le ricorderanno per sempre cosa le è accaduto…come se una bambina potesse dimenticare di essere stata vittima di un'esperienza del genere. vergogna!

  4. Una bambina di otto anni viene bulleggiata, essenzialmente picchiata e le vengono strappati i capelli con tanta violenza da strappare la pelle e il tuo commento è sul fatto che abbia voluto farsi le estension? Non ho parole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.