CONDIVIDI

Rimedi per gengivite in gravidanza

La gengivite è un disturbo piuttosto comune e può colpire anche le donne in gravidanza, per questo è importante che la futura mamma presti molta attenzione alla sua igiene orale, così da preservare anche la salute del bambino. Quando si è in dolce attesa, si sa, si deve evitare, per quanto possibile, l’assunzione di farmaci, preferendo i rimedi naturali, oltre, ovviamente, a dare ancora più importanza alla prevenzione.

Per curare l’infiammazione alle gengive esistono una serie di rimedi naturali, che devono comunque essere assunti solo dopo aver chiesto il parere del medico.

Gengive infiammate: i rimedi naturali

Aloe vera: nota per le sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, caratteristiche che la rendono utile contro la gengivite. Massaggiate le gengive applicando il gel di aloe vera, oppure applicatelo in loco e lasciate agire per 30 minuti, poi risciacquate.

Malva: è lenitiva. Il suo infuso può essere bevuto oppure utilizzato per fare risciacqui durante la giornata, fino a quando la situazione migliorerà. Potete preparare l’infuso con una tazza di acqua bollente e una bustina per tisana, o con uno o due cucchiaini di malva essiccata e tritata. Allo stesso modo è possibile utilizzare la camomilla, anch’essa nota per le proprietà calmanti.

Tè nero: contiene alcune sostanze benefiche che aiutano a ridurre il dolore e l’infiammazione. Preparate il tè come di consueto, fate raffreddare, poi strizzate la bustina e applicatela sulle gengive infiammate.

Acqua e sale: sfruttate le proprietà antinfiammatorie e lenitive del sale facendo dei risciacqui con acqua calda (una tazza) e un pizzico sale marino. Al posto del sale potete mettere il succo di limone (va bene anche puro).

gengivite-in-gravidanza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.